PocapagliaROERO SUDROEROAttualità
In primo piano

Pocapaglia: Giovanni Barbero nominato “Cavaliere del lavoro”

Il riconoscimento gli è stato consegnato dal Antonio Luigi Riorda e dal Senatore Marco Perosino, per concessione del presidente della Repubblica italiana, Mattarella.

POCAPAGLIA – Una semplice ma sentita premiazione, negli accoglienti locali del comune, all’ombra dello storico castello che dall’alto, domina uno dei piu bei borghi dei ROERO : POCAPAGLIA

L’onorificenza a UFFICIALE di Giovanni Barbero già Cavaliere, insignito dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio MATTARELLA e trasmessa dal prefetto di Cuneo  Fabrizia TRIOLO al sindaco di POCAPAGLIA, Antonio Luigi RIORDA, per l’impossibilità, a seguito delle restrizioni poste dalla situazione sanitaria ancora difficile, di organizzare la tradizionale cerimonia presso gli uffici provinciali

Una bella sorpresa, che ricompensa un cittadino esemplare, per le benemerenze acquisite nella sua attiva partecipazione alle iniziative sociali, sia nel comune di residenza che in sede provinciale.

Una vita lavorativa spesa prima in agricoltura e successivamente nel settore edile dell’artigianato, dove ha potuto esprimere tutta la sua abilità e perizia nel settore dell’intonacatura di ediiifici civili compreso il reecupero ed il restauro di fabbricati legati al patrimonio storico ed ambientale.

Come i veri artigiani che non possono smettere, Giovanni Barbero ha dedicato questo periodo nell’ arte di intagliare il legno con motosega e non solo, nel solco di tanti artisti della nostra provincia, producendo statue, ritratti, funghi e manufatti principalmente donati per beneficenza.

Si è dedicato inoltre al sociale con la partecipazione attiva a tutte le forme di volontariato, sia nel gruppo di protezione civile di Pocapaglia che con l’associazione dei carabinieri in congedo e nell’ambito di Confartigianato Imprese Cuneo con la sua partecipazione nell’ANAP della zona di BRA a favore del comparto artigiano pensionati

Socio fondatore della confraternita della salsicia di BRA, e Cavaliere di San Michele del Roero, è impegnato nella difesa e promozione dei prodotti e paesaggi del nostro fantastico territorio

Una bella famiglia, con i figli che continuano a tenere alto il vessillo delle imprese artigiane nelle nostre belle realtà ldei piccoli comuni del Roero

Alla cerimonia, svolta nel pieno rispetto delle norme anti-Covid erano presenti il sindaco del Comune Antonio Luigi RIORDA, il Senatore della Repubblica, Marco PEROSINO, il vicesidaco  Giuseppe DACOMO, i membri della giunta, il Presidente ed il tesoriere dell’ANIOC  Cav, Stefano MILANESIO e Cav Giacomo BERRINO, il Gran Maestro dei Cavalieri di San Michele del Roero Carlo Rista, amici e conoscenti.

Belle ed autentiche le parole del Sindaco RIORDA per ringraziare il neo Ufficiale Giovanni BARBERO con l’augurio di percorre presto un ulteriore gradino nella scalata degli ordini CAVALLERESCHI Nazionali, istituito nel 1951

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button