Dall'AstigianoNuotoSPORT

Ottimi risultati nel fine settimana per l’Asti Nuoto

Il fine settimana appena trascorso ha chiuso l’attività regionale in vasca corta del nuoto piemontese completando i campionati regionali di categoria invernali iniziati il 6 e 7 Marzo: stesso campo gara, il Palanuoto di Torino, per una due giorni di programma gare che ha visto al via 11 atleti astigiani per un totale di 17 presenze gara individuali a cui si aggiungono 4 partecipazioni alle staffette del Team Dimensione Nuoto.

Al bottino del primo week end si aggiungono tre bronzi: Gabriele Valsania nei 200 dorso con 2.12 10, Andrea Giordano nei 100 misti con 59.52 e Alessandro Perinel che in chiusura di manifestazione copre la frazione a stile libero della 4×100 mista del Team Dimensione Nuoto in 55.20.
Al di la dei singoli piazzamenti individuali sono da segnalare i miglioramenti di Anna Capuano che nei 200 dorso ferma il cronometro in 2.37.64, di Gabriele Eustachio che fa segnare 1.02.11 nei 100 misti, Emma Pintimalli con 1.10.91 sui 100 farfalla, Lorenzo Voglino  con 2.11.98 sui 200 dorso e le prove di Anita Palumbo sui 200 stile libero chiusi in 2.20.35, Tommaso Dadone impegnato su 200 dorso e stile libero chiusi rispettivamente in 2.18.58 e 2.08.78, Enrico Ghione con 32.38 sui 50 rana e Iris Pontarollo 59.10 nei 100 stile libero.
“Abbiamo chiuso bene la stagione invernale, sono stati riscontrati svariati primati personali che ci lanciano verso una parte primaverile ed estiva che prevederà l’attività agonisitca in vasca lunga ma sempre alla ricerca del miglioramento” commenta il responsabile tecnico Paolo Ruscello che aggiunge “per buona parte del gruppo ora l’attenzione sarà rivolta agli impegni primaverili in vasca lunga, per Andrea Giordano invece ci saranno i Criteria Nazionali in programma a fine Marzo a Riccione in cui sarà impegnato nei 50 stile libero”.
Il prossimo fine settimana Asti Nuoto sarà partner e promoter della “4 ore per l’Ucraina” presso il centro sportivo Orangym, manifestazione promozionale benefica il cui intero ricavato sarà devoluto alle vittime di guerra a cui sono invitati tutti gli amanti delle discipline natatorie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com