More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Nuovo ufficio turistico in via Cavour a Bra per l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero

    spot_imgspot_img
    BRA – Si è tenuta ieri, all’Auditorium BPER di Bra, l’Assemblea dei Soci dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero. All’ordine del giorno, l’approvazione del bilancio consuntivo dell’esercizio 2022 con il presidente Mariano Rabino, l’amministratore delegato Giovanni Minetti, il Consiglio di amministrazione e il Collegio dei revisori dei conti, e la presentazione da parte del direttore generale Bruno Bertero di tutte le attività svolte dall’ATL lo scorso anno nelle varie aree di competenza, con riferimento ai risultati raggiunti nell’ambito della valorizzazione e promozione della destinazione turistica e nell’organizzazione e coordinamento del sistema di accoglienza, informazione e assistenza ai turisti svolta dai soggetti pubblici e privati.

     

    Con l’Assemblea di oggi – in cui il bilancio è stato approvato all’unanimità –, i vertici dell’Ente Turismo hanno ribadito le azioni e le modalità con cui l’ATL si sta muovendo, declinando le attività su quattro assi strategici: la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, l’ideazione e la redazione di un piano prodotti che risponda alla segmentazione dei mercati, la trasformazione digitale partendo dall’infrastruttura interna all’Ente e sul territorio con focus specifici per gli stakeholders e la formazione sia in ambito tecnico che culturale per il personale interno e per gli operatori del settore.
    A proposito di formazione e strategia, il prossimo importante e doppio appuntamento dell’Ente Turismo è quello del 21 e 22 giugno al castello di Grinzane Cavour, per un’intensa due giorni che darà il via all’estate con il ritorno del Food&Wine Tourism Forum, sesta edizione del più importante evento divulgativo e formativo dedicato all’innovazione nel turismo enogastronomico, e il primo momento di dibattito e confronto per la costruzione del Piano di progettazione strategica partecipata di cui l’ATL, come annunciato nei mesi scorsi, intende farsi promotore in Langhe Monferrato Roero coinvolgendo tutti i Soci e gli stakeholders del territorio.
    «Gli importanti dati registrati nel 2022, e consolidati in questi primi mesi dell’anno, e il successo della nostra destinazione ci chiamano a una sempre maggiore responsabilità – dice il presidente dell’ATL, Mariano Rabino –. Nell’attività che stiamo mettendo in campo, ordinaria e straordinaria, è necessario dotarci di sempre maggiori informazioni, dati ed elementi per approfondire scientificamente, analizzare e comprendere le motivazioni di questo successo del fenomeno turistico nelle nostre colline, che crescono in maniera omogenea».
    «Per raccogliere questa sfida dell’eccellenza – ha aggiunto il presidente Rabino –, a garanzia della progettazione partecipata che intendiamo promuovere sul territorio, insieme con la direzione abbiamo pensato di proporre un Comitato scientifico di altissimo livello, accademico e internazionale, per fissare e certificare con autorevolezza gli obiettivi reali che ci attendono di qui ai prossimi anni. In un percorso che sarà coordinato e condiviso con tutti i 164 Soci dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, perché tutti i 164 Soci si sentano parte di questa impresa di successo».
    Al termine dell’Assemblea, il Consiglio di amministrazione e lo staff dell’Ente Turismo insieme con i Soci – tra cui il sindaco di Bra, Gianni Fogliato, e l’assessore al Turismo, Biagio Conterno – si sono spostati in via Cavour 6, per un simbolico taglio del nastro del nuovo Ufficio Turistico della città di Bra, operativo già dallo scorso sabato 8 aprile e aperto 7 giorni su 7 dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.
    «Via Cavour è sempre stato il cuore di Bra – ha detto il primo cittadino Fogliato –, quindi ringrazio tutto il Consiglio di amministrazione dell’Ente Turismo, e in particolare il nostro consigliere di riferimento Massimo Borrelli, per aver dato alla nostra città la possibilità di avere un luogo centrale dedicato ai turisti con cui tutta la struttura del Comune saprà collaborare sicuramente con ottimi risultati».

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio