More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Nuove regole nella ZTL di Corso Alfieri ad Asti, valide dal prossimo 8 maggio

    spot_imgspot_img

    ASTI – Il Settore Servizi Demografici del Comune di Asti – Ufficio ZTL/ZTM comunica che dall’8 maggio prossimo il tratto di Zona a Traffico Limitato di corso Alfieri, fra la telecamera all’angolo con piazza Roma e quella all’angolo con corso Dante, sarà percorribile dai veicoli muniti di Pass/Permesso esclusivamente fra le ore 6,00 e le ore 10,00 di tutti i giorni della settimana.

     

    Oltre le ore 10,00 potranno transitare soltanto i mezzi di soccorso e di emergenza, dei medici e degli infermieri, quelli dei residenti e di coloro che utilizzano un box o un posto auto nel tratto in questione, i veicoli per il trasporto delle persone disabili, i TAXI e i mezzi delle forze dell’ordine.

    Pertanto i fornitori dei residenti oppure delle attività con sede nel tratto Alfieri Roma potranno effettuare le consegne esclusivamente fra le ore 6,00 e le 10,00. Negli altri orari potranno parcheggiare nelle zone limitrofe e raggiungere a piedi i destinatari sul corso.

    Inoltre, dall’8 maggio 2023 sarà rimesso in funzione il pilomat (dissuasore mobile) posto su corso Alfieri, a lato di via Gobetti, dalle ore 10 alle ore 6 del mattino successivo, per ogni giorno della settimana. Coloro che possiedono pass che consentono di percorrere corso Alfieri dovranno tenerne conto per raggiungere l’indirizzo di destinazione.

    L’Ufficio ZTL/ZTM del Comune di Asti ha quasi ultimato le spedizioni delle lettere, a firma del Sindaco, esplicative delle nuove regole ai vari soggetti interessati, come ad esempio attività commerciali, studi professionali, enti di servizio, residenti e ditte che effettuano operazioni di carico e scarico.

    La limitazione alle autorizzazioni concesse in corso Alfieri si è resa necessaria per la sicurezza, sia viabile che pedonale, del centro storico, polo d’interesse culturale per molti turisti italiani e stranieri e punto d’incontro di numerosi cittadini.

    Inoltre, limitare l’uso delle auto favorirà un minor inquinamento acustico ed atmosferico.

    Nei mesi scorsi erano anche cambiate le regole riguardanti le modalità di richiesta dei pass e permessi che devono essere obbligatoriamente gestite tramite la piattaforma:

    http://pass.brav.it/AstiCitta/Frontoffice/ ad eccezione dei contrassegni disabili (CUDE) che vanno richiesti direttamente allo sportello.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio