Monsignor Brunetti scrive agli anziani: per noi non siete un peso ma un dono

Monsignor Brunetti scrive agli anziani: per noi non siete un peso ma un dono

ALBA – Ricordando i tanti incontri che ha avuto nelle residenze per anziani della diocesi, monsignor Marco Brunetti ha voluto manifestare la sua vicinanza e quella di tutta la Chiesa diocesana a quanti stanno vivendo questo terribile periodo di pandemia nelle case di riposo, con una lettera inviata a tutti gli ospiti.

Il vescovo di Alba si rivolge a coloro che definisce «la nostra memoria e le nostre radici», per incoraggiarli a superare «questo tempo lungo e difficile, che ha interrotto ogni possibilità di incontrarci di persona. Un tempo difficile, di paura, di sofferenza e anche di morte», nel quale personale e amministratori «non si sono risparmiati, nonostante l’immane difficoltà che l’emergenza rappresentava».

Monsignor Brunetti ribadisce che gli anziani per la comunità cristiana non sono «un peso o un costo, ma un dono prezioso». E si dice «certo che questo isolamento non è un abbandono, ma presto si trasformerà in un rinnovato incontro».

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat