More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Maxi-piano da 410mila euro contro le strade malconce a Ceresole d’Alba

    spot_img

    Tra quest’anno e il prossimo si propone di cambiare volto a diverse viabilità di sua competenza il piano della Giunta comunale di Ceresole d’Alba, per una manutenzione straordinaria. E’ stato approvato in veste esecutiva, dunque pronto per andare in appalto e cominciare a dare i suoi frutti nella bella stagione. L’impegno finanziario complessivo è notevole per un paese di poco più di duemila abitanti: 410mila euro su una serie di interventi definiti “di messa in sicurezza del traffico veicolare mediante rifacimento del manto bituminoso”. Riguarderanno: strada Cabasse dall’incrocio con la Sp 296 fino al tratto già di recente ripristinato; strada Monferrina fino all’ex ditta Cams e poi verso cascina Cerrato; strada Carandi-Becci tra via Madonna Prati e strada Gelsi e quindi oltre per queste località; strada Rog­geri Rava dall’incrocio con la Donati a cascina Baracca; via Salasco da piazza Scuole alle Opere Parrocchiali; il parcheggio della casa di riposo “Il Mughetto”; via Marconi presso i magazzini del Municipio; strada Governo dall’intersezione con la Sp 296 a casa Nota; strada Maghini non solo nel centro della borgata; strada Novareisa dall’incontro con la Sp 10 a strada della Mottina; strada Baracche da casa Ferrero al sentiero della Battaglia e poi oltre l’incrocio con la Sp 290 per località Cantarelli; infine strada Donati.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio