Marito avvelenato in ospedale a Bra: esami sui suoi capelli

Forse a una svolta le indagini sul caso sollevato dall’operazione battezzata “Mantide” dai Carabinieri. Gli inquirenti vogliono capire se la moglie filmata e arrestata in ospedale a Bra mentre somministrava di nascosto farmaci e altre sostanze al marito che ha rischiato la vita, avesse iniziato queste sue pratiche già mesi prima. L’uomo è stato sottoposto all’esame del capello.

IL SERVIZIO SUL “CORRIERE” IN EDICOLA DOMANI, LUNEDI’ 18 MARZO.