ALBAAttualità

Leggere ovunque: ad Alba il Design Thinking for Libraries

Dopo l’installazione di 25 casette per il bookcrossing in altrettanti paesi di Langhe e Roero, accompagnata da sei appuntamenti di presentazione sul territorio, con il “Design Thinking For Libraries” giunge alla fase finale il progetto di biblioteca diffusa “Leggere Ovunque”, promosso dall’associazione Associ&Rete (collettivo di professionisti operanti nel settore del nonprofit).

Domenica 7 novembre il Pala Alba Capitale allestito in piazza San Paolo, ad Alba, ospiterà dunque – gratuitamente e fino a esaurimento posti; per l’accesso alla sala, in base alla normativa vigente, sarà necessario essere provvisti di mascherina e Green Pass – la giornata conclusiva dedicata alla progettazione degli eventi e alla promozione della lettura – intitolata “Anacleto legge ovunque” –, preparandosi ai successivi sviluppi del progetto, volti ad ampliare la partecipazione alla rete.

Il programma prevede, dalle ore 9.00, l’accoglienza e registrazione dei partecipanti, cui farà seguito alle 9.30 l’avvio dei lavori con il racconto dell’esperienza della Biblioteca diffusa, analizzando aspetti tecnici e creativi. Quindi, alle ore 10.00, la plenaria incentrata sul tema “progettare eventi”, a cura della project & content manager Federica Ceppa. A seguire, alle ore 11.00, lo spettacolo di improvvisazione letteraria del “Teatro Quinta Tinta”. Dopo il lunch break, alle 13.30 e alle 14.30 prenderanno il via i workshop “Mettersi nella testa del pubblico”, curato da Joara Franco, psicoterapeuta e influencer in ambito librario, e “Comunicazione grafica per attrarre nuovi pubblici”, a cura di Matteo Ternavasio, fotografo e grafico freelance.

“In questi mesi abbiamo lavorato per dare vita a un circuito innovativo che abbia per protagoniste la lettura, le Langhe e il Roero, proponendosi di incrementare l’offerta culturale a partire dai paesi sotto i 3.000 abitanti, allargando la presenza delle biblioteche civiche oltre i confini degli spazi dove tradizionalmente esse rendono il proprio servizio – afferma Anna Rovera, presidente di Associ&Rete –. Ora, con l’incontro ‘Design Thinking for Libraries’ vorremmo offrire un’occasione di apprendere buone pratiche e strumenti per consolidare il funzionamento della Biblioteca diffusa e sostenere l’intreccio di relazioni proficue che aiutino la rete a essere sempre più propositiva e innovativa. Il Design Thinking è un approccio democratico capace di mobilitare tutte le risorse territoriali, consentendo ai destinatari di contribuire alle soluzioni. Attraverso il supporto del nostro collettivo, vorremmo favorire il ripensamento di alcuni spazi e servizi sperimentali d’intesa con Biblioteche, Comuni e associazioni aderenti al progetto: l’obiettivo è offrire ai cittadini servizi di qualità modellati sui loro bisogni e progettati mediante processi di partecipazione e ascolto”.

L’attività si strutturerà in due momenti in cui interverranno le figure professionali che, all’interno del collettivo, metteranno a disposizione dei partecipanti la propria competenza allo scopo di diffondere la cultura della progettazione in rete e stimolare il ripensamento delle attività di public-engagement. Entrambi i moduli sono aperti a tutti, rivolgendosi in particolare a bibliotecari, personale amministrativo, persone coinvolte direttamente nella gestione pratica della casetta dei libri, ma anche a tutti coloro che siano interessati ad approfondire la messa in pratica di alcune tecniche attraverso attività dinamiche e il coinvolgimento in prima persona. Sono dunque benvenuti tutti i cittadini, gli appassionati di lettura e le associazioni incuriositi dall’aspetto della promozione della lettura e della creazione di attività in Biblioteca.

Al termine della formazione, a chi parteciperà all’intera giornata verrà consegnato un kit di strumenti per avviare il percorso di progettazione in rete a partire dal 2022.

Per maggiori informazioni, consultare il sito web: www.leggereovunque.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button