More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    La delegazione di Banská Bystrica ha visitato la Scuola enologica e la Fiera Vinum di Alba

    spot_img

    Il vino e gli eventi rivolti agli enoturisti sono argomenti che la città di Alba ha in comune con la città gemella di Banská Bystrica.

     

    Nei giorni scorsi una delegazione slovacca, guidata dal Sindaco Ján Nosko e dal direttore della locale scuola agraria, è stata accolta dall’Assessore ai Gemellaggi e dal presidente del Comitato Giovanni Barbero.

    Il gruppo ha avuto occasione di visitare e apprezzare aule, laboratori, cantine e terreni dell’Istituto Superiore Umberto I, eccellenza italiana nell’istruzione agraria superiore.

    Durante l’incontro sono state gettate le basi per un progetto didattico che vedrà lo scambio di studenti tra la scuola enologica di Alba e la Pod Banosom di Banská, scuola agraria che prepara i ragazzi per diverse professioni come ad esempio: gestione dell’industria turistica regionale, attività nell’allevamento di animali di piccola taglia e da compagnia, birrai e apicoltori.

    La delegazione della città gemella ha quindi fatto tappa ai padiglioni della Fiera Nazionale Vinum, accompagnati dal direttore e dal presidente dall’Ente Fiera – visita che pare abbia fornito ottimi spunti per l’organizzazione dell’analoga fiera Vínšpacírka.

    La fiera di Banská Bystrica, che quest’anno è giunta alla nona edizione, dura un solo giorno e si tiene ogni anno in primavera nella piazza centrale, con degustazioni condotte da produttori locali ed esteri, concerti jazz ed un premio conferito ad una personalità che si è distinta nel campo enologico.

    Nell’occasione il gruppo ha visitato alla Biblioteca Civica G. Ferrero la mostra di  Renata Murgasova del comitato albese di gemellaggio.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio