ALBAAttualità

La battaglia delle donne in nero contro un Europa circondata di muri

Le donne in nero contro la guerra saranno in via Maestra ad Alba, sabato 27 novembre dalle 16 alle 17.

Un’ora in silenzio, per un’Europa senza muri. Un cordiale invito a partecipare alla manifestazione, a tutte e tutti coloro che condividono questi pensieri.

L’EUROPA SI CIRCONDA DI MURI

La barriera che la Polonia sta opponendo all’ondata di persone in fuga dalla guerra è solo l’ultima di una lunga serie dal 1990 al 2019 i Paesi Ue dell’area Schengen si sono dotati di oltre mille chilometri di recinzioni.

Non possiamo far finta di non sapere che le persone che respingiamo o “tratteniamo” nei campi fuggono da paesi devastati dalle guerre: non solo Afghanistan, ma anche Iraq, Siria, Palestina, Yemen, Kurdistan, Armenia, Somalia, Etiopia, Congo, Sudan, Mali, Libia …

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button