dal PiemonteAttualità

Incendi estivi, avviata la campagna anticendio in Piemonte

La Regione Piemonte ha diffuso le raccomandazioni finalizzate al contrasto agli incendi boschivi per la stagione estiva 2021 facendo seguito alle indicazioni diffuse sulla medesima tematica dal Presidente del Consiglio dei ministri.

La Regione ha ricordato come nello scorso mese di marzo sia stato approvato il nuovo Piano regionale per la programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi che descrive i processi tecnici, organizzativi ed amministrativi necessari alla protezione del territorio forestale dagli incendi.

Il dispositivo antincendi boschivi regionale si avvale della partecipazione del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestale e Corpo Volontari AIB del Piemonte. È inoltre disponibile un servizio elicotteri regionale a supporto dei mezzi terrestri che si aggiunge alla flotta aerea antincendio dello Stato.

In tema di prevenzione apposite linee guida disciplinano, dall’anno 2019, gli interventi svolti dal volontariato finalizzati alla manutenzione del territorio mentre per quel che concerne la previsione del rischio è disponibile apposito bollettino emesso dal centro funzionale di ARPA Piemonte; sulla base di tale bollettino e del perdurare delle condizioni di elevato rischio la Regione dichiara lo Stato di massima pericolosità incendi boschivi durante il quale sono attivi i divieti stabiliti dall’art. 10 – comma 7 della LR 15/2018.

Tutte le componenti e strutture operative sono invitate ad assicurare la massima collaborazione per la riuscita della campagna antincendi boschivi e ad attuare le attività di propria competenza; anche i cittadini devono collaborare assumendo comportamenti corretti nei confronti del rischio: in particolare la responsabilità dei residenti ha un grande importanza negli incendi di interfaccia con riferimento alla corretta gestione delle aree verdi intorno alle abitazioni.

Link:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button