Dal CuneeseCRONACA

In gravi condizioni scialpinista precipitata oggi in Valle Stura

Intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Servizio Regionale di Elisoccorso questo pomeriggio, sabato 5 febbraio, in alta Valle Stura per una scialpinista precipitata dalla cresta che collega il Monte Ventasuso e l’Enclausetta. L’allarme è stato lanciato intorno alle 13.30 dai compagni di gita che hanno visto scivolare la donna verso valle, lungo il versante in territorio francese, senza vedere dove si fosse conclusa la caduta.
Sul posto è stato inviato l’elisoccorso dopo aver chiesto l’autorizzazione per lo sconfinamento alla Gendarmeria di Jausiers, Francia. L’equipe a bordo dell’elicottero ha individuato la donna e proceduto con lo sbarco del tecnico del Soccorso Alpino che ha messo in sicurezza la donna e lo scenario per consentire lo sbarco del medico. I due hanno proceduto con la stabilizzazione, l’imbarellamento e l’imbarco tramite verricello della paziente che è stata ricoverata in ospedale con un codice rosso per un politrauma provocato da una caduta di un centinaio di metri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button