I bambini di Novello tornano a vivere la Festa dell’Albero

NOVELLONelle giornate di martedì 19 e giovedì 21 novembre l’Associazione Virasu ha coinvolto i bambini e gli insegnanti della Scuola dell’Infanzia  e della Primaria di Novello riscoprendo la “Festa dell’Albero” con  laboratori  volti all’educazione ambientale.

Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale novellese che ha ricevuto circa 50 piantine dal Vivaio Forestale Regionale di Chiusa Pesio, i volontari di Virasu APS hanno coinvolto i bambini dell’infanzia nelle mattine di martedì e giovedì. A ciascun bambino  stato donato un alberello da portare a casa, sono state raccontate curiosità sulle specie arboree regalate e proposto un laboratorio ispirato dal libro “Saremo Alberi” di M. Evangelista. Entrambe le sezioni della Scuola dell’Infanzia hanno inoltre ricevuto una piantina che verrà posta nei pressi della scuola in modo da poterne seguire la crescita e lo sviluppo da vicino.

Il pomeriggio di giovedì ha visto coinvolti i bambini della scuola Primaria. Ogni classe ha ricevuto e posto in vaso una piantina di specie diversa,  ragionando sulla funzione e sull’importanza degli alberi e sul significato di piantarne di nuovi. Ad ogni bambino è stato chiesto di scrivere una promessa o impegno personale per l’anno scolastico in corso. Le promesse di ogni classe sono state poste in un piccolo contenitore e sotterrate sotto l’alberello corrispondente alla classe stessa. Tutte le promesse verranno riscoperte tra un anno quando le piantine verranno messe in terra proprio durante la prossima Festa dell’Albero.

Un’attività semplice, ma di grande valore, resa possibile proprio grazie alla collaborazione tra l’Associazione Virasu, l’Amministrazione Comunale e  gli insegnati del plesso novellese dell’I.C. La Morra.

In attesa della prossima Festa dell’Albero con la speranza e  l’impegno a trasformare le promesse dei bimbi in realtà.