BRAAttualità

Egea sponsor delle scuole di Bra e farà loro sconto sul teleriscaldamento

Un contratto di sponsorizzazione e uno sconto sulle bollette, utile a calmierare un po’ gli effetti delle fortissime impennate delle tariffe energetiche delle ultime settimane. Di questo si parlerà domani, giovedì 17 febbraio, in municipio a Bra dove alle ore 11 il sindaco Gianni Fogliato e una rappresentanza del Gruppo Egea riferiranno di “Progetti comuni a favore della scuola e della Cultura”.
Egea, per il tramite della consociata Bra Energia gestore della rete di teleriscaldamento, e con la controllata Tecnoedil concessionaria del ciclo idrico integrato sotto la Zizzola, ha proposto all’Amministrazione, che domattina non mancherà di ringraziare pubblicamente, di farsi carico di un complessivo di 60mila euro di sostegno alle attività scolastiche di competenza del Comune. Quello della multiutility albese sarà un ruolo definito di «sponsor» triennale, 2022-2024, in particolare in ambito sociale, anche per aumentare aiuti e assistenza di qualità agli alunni con disabilità. Sempre Egea, inoltre, per il solo 2022, considerato l’importante numero di plessi serviti dal teleriscaldamento, si è impegnata a praticare a Bra una riduzione straordinaria degli importi in fattura, per un ammontare di 15mila euro oltre Iva.
Infine, Egea ha già donato al Comune di Bra una e-bike (bici a pedalata assistita da un motore elettrico). Essa è stata destinata al servizio consegna a domicilio dei volumi in prestito dalla Biblioteca civica, per cui è allo studio una espansione. Il valore del tecnologico mezzo è indicato intorno ai 1.400 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button