Dal CuneeseAttualità

Confesercenti scrive al Comune di Cuneo: “Si organizzi al più presto il Comitato di Tappa per il Giro d’Italia 2022”

Il presidente Bonetto: “L’evento sportivo è un volano di promozione turistica, la citta e la Granda devono sfruttare al meglio questa opportunità”

“L’arrivo a Cuneo della 13ma tappa del Giro d’Italia 2022 in programma il 20 maggio, è un’occasione importante per la città di Cuneo e per tutto il territorio provinciale, che devono prepararsi in tempo e nella maniera più adeguata, per accogliere al meglio un evento di importanza mondiale come è la tappa del Giro d’Italia, vetrina di promozione turistica”.
Con queste parole il presidente provinciale Confesercenti Cuneo, Giuseppe Bonetto, ha chiesto al Comune di Cuneo di allestire il “Comitato di Tappa” per il Giro d’Italia 2022.
Infatti l’organizzazione di questo grande evento sportivo, prevede l’opportunità di avere il Comitato di Tappa, ossia un gruppo da costituire a livello locale, previsto in ogni località toccata dal tour, al fine di garantire tutte le operazioni organizzative e di accoglienza, oltre agli eventi che si possono prevedere nei mesi precedenti all’arrivo della gara ciclistica.
“L’evento permetterà visibilità sia agli aspetti storici e architettonici che commerciali della nostra città – prosegue il presidente Confesercenti Bonetto -. Questo grande evento sportivo deve essere di stimolo per tutti, associazioni, aziende e commercio, per organizzare iniziative e promozioni che devono partire prima del passaggio del Giro e possono essere il leit motif per tutto il 2022, un’anno dedicato alla bici. E la Granda ha molto da offrire agli appassionati di questo sport”.
“Serve una vera sinergia – ribadisce Nadia dal Bono, direttore generale Confesercenti Cuneo  – con gli altri Comuni interessati dal passaggio del Giro, per lavorare insieme affinché i nostri territori abbiano un’eco mediatica a livello nazionale e internazionale, grazie alla visibilità della gara ciclistica, con benefici diretti per tutti, un momento che deve andare oltre l’evento sportivo di maggio”.
“La nostra associazione – conclude Ettore Grosso, presidente Confesercenti città di Cuneo – è pronta a dare tutto il sostegno richiesto per arricchire il grande evento del Giro d’Italia 2022, di tanti eventi cittadini e provinciali, consapevoli che si tratta di un’importante opportunità per tutto il nostro territorio”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button