Senza categoria

Cherasco: Per pannolini e pannoloni arriva la raccolta differenziata

Pannolini e pannoloni usati avranno a breve una loro raccolta differenziata a Cherasco. L’ha annunciato nell’ultima seduta di Consiglio comunale l’assessore delegato ai Servizi Ecologici, Umberto Ferrondi. Egli ha fatto il punto della situazione sulla campagna in corso di distribuzione ai residenti dei “kit” per il conferimento dei rifiuti riciclabili: carta, plastica e umido. «Siamo partiti in leggero ritardo» – aveva poco prima introdotto l’argomento il sindaco, Carlo Davico, «perché il personale incaricato è stato colpito da isolamento fiduciario per il Covid» – ha proseguito Ferrondi. L’assessore ha ribadito che la differenziata dell’umido «dovrebbe iniziare a maggio» su tutto il territorio, capoluogo e frazioni.

Qui entreranno in uso «bidoncini per la carta», mentre in centro storico si proseguirà con l’attuale sistema considerato esteticamente meno impattante. Ferrondi ha inoltre voluto puntualizzare in merito a «malumori» esternati dall’utenza per la richiesta, al momento della consegna dei “kit”, di esibire una bolletta della Tari: «Facilita il lavoro dei volontari prestatisi a questo servizio e garantisce gli opportuni controlli» da parte degli uffici del Municipio. Questi ultimi, insieme a cantonieri, nonni vigili e Protezione civile, sono stati ringraziati per la loro collaborazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button