BRAAttualità

Bra: riparte completamento e rinnovo campo da hockey

Due interventi partecipati dal Comune alla Madonna dei Fiori

BRA – Riprenderanno «appena le condizioni meteo consentiranno» i lavori di finitura del campo A del complesso intitolato alla memoria di Augusto Lorenzoni a Bra. Lo assicura l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, ing. Luciano Messa, che ha fatto al “Corriere” il punto della situazione sul­l’edilizia sportiva. Riguardo all’hockey, il fondo in sintetico di uno dei due rettangoli di gioco di più recente realizzazione alla Madonna dei Fiori è rimasto a metà lo scorso autunno. Sarà completato «appena le temperature risaliranno dai picchi bassi dell’inverno» – annuncia Messa. Non c’è fretta in quanto «ora la stagione agonistica si svolge indoor, contiamo di avere il terreno pronto per la primavera quando torneranno le partite all’aperto». L’intervento è stato co-finanziato dal Comune con un contributo di 100mila euro.

Altri 150mila li ha messi la Federazione Italiana tramite il Comitato Hockey Braidese, l’organizzazione a cui fanno capo le società maschile e femminile, le blasonate Hf Lorenzoni e Hc Bra, che hanno in concessione dal Municipio la struttura fino al 2030. Si tratta di un impianto tra i migliori in Italia, spesso teatro anche di incontri internazionali e di raduni di preparazione delle Nazionali. Spostando l’attenzione di un centinaio di metri sempre nel parco Atleti Azzurri d’Italia, l’assessore Messa informa che «è in corso la gara d’appalto delle torri-faro d’illuminazione al campo Ester­no 2». E’ uno di quelli dati in gestione dal Municipio all’Ac Bra, circondato dalla recentemente recuperata pista su cui si allena l’Atletica Avis Bra Gas. Qui i lavori (circa 270mila euro d’investimento stimato, compartecipa la stessa società calcistica) sono previsti in estate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com