BRAAttualità

Bra eccellente nella differenziata dei rifiuti: superata quota 90%

A quattro mesi dall’introduzione del sacco conforme lo scorso febbraio, la raccolta differenziata dei rifiuti a Bra arriva a superare quota 90%. Il grande risultato è stato celebrato pochi minuti fa in un comunicato diffuso dal Comune.

Il dato – si legge nella nota – tiene conto dei numeri provenienti dai due ecocentri cittadini di corso Monviso e Pollenzo e migliora di circa 20 punti percentuali quello dello scorso anno. L’avvio a riciclo della plastica è passato dalle 62 tonnellate registrate a gennaio alle 98 di maggio. L’organico da 156 a 211 tonnellate. Sostanzialmente invariati, invece, i quantitativi di carta e vetro. In discarica Bra ha ridotto il suo apporto di oltre il 60% passando dalle 366 tonnellate di gennaio alle 149 di maggio 2019 (nel maggio 2018 la raccolta dei rifiuti indifferenziati aveva toccato sotto la Zizzola quota 460.230 chilogrammi). La produzione pro-capite di pattume raggiunge minimi d’eccellenza: 68 Kg/abitante/anno nei primi quattro mesi e soltanto 60 Kg/abitante/anno lo scorso maggio (nel 2018 era stata di 176 Kg/abitante/anno).

Tutte cifre che vanno oltre le più rosee attese, superando gli obiettivi prefissati in linea con la normativa regionale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button