BRAAttualità

Bra: Avranno un nuova luce a led 533 lampioni

Sono 14 le viabilità coinvolte tra periferia e frazioni: più efficienza e minori consumi

Nuova luce per 533 lampioni in Bra. La settimana scorsa il Comune committente ha assegnato l’appalto a un raggruppamento temporaneo d’imprese tra Ardea (mandataria) e Clesa (mandante) con sede a Cuneo. L’operazione, nel complesso del valore di 515mila euro, è resa possibile da un contributo di 369mila ottenuto a un bando della Regione Piemonte. Le zone su cui si opererà sono corso Monviso, via dell’Artigianato, via Rolfo, via Giovanni Piumati, viale Maestri del lavoro, strada Borgo San Martino, viale della Costituzione, strada Falchetto, viale Madonna dei Fiori, via Maffei, via Senatore Sartori, viale dell’Industria, via Don Orione e strada Montepulciano.

Ardea e Clesa hanno offerto un ribasso del 18,34% sulla base d’asta che sfiorava i 372mila euro aggiudicandosi l’incarico per 305.139,41 (oltre Iva). Il Municipio ritiene che l’investimento si recupererà in breve tempo, siccome dalla sostituzione con Led degli attuali obsoleti ed energivori corpi illuminanti si stima un risparmio annuo di oltre 70mila euro. L’assessore ai Lavori Pubblici Luciano Messa: «Proseguiamo gli interventi di riqualificazione energetica già avviati da tempo con soddisfazione nella nostra città, andando a toccare altre zone che ne hanno bisogno. L’obiettivo è maggiore efficienza e sicurezza riducendo non solo la bolletta, fattore quantomai importante di questi tempi, ma anche l’impatto ambientale dei consumi di elettricità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button