ALBABasketSPORT

Basket Serie B – S. Bernardo per il riscatto contro Cesena due mesi dopo

ALBA – Quanto sarà importante nell’economia del campionato la sfida di domenica tra S. Bernardo Alba e Tigers Cesena lo sanno bene sia da una parte che dall’altra.

E allora forse non è un caso la mossa curiosa, quanto meno per le tempistiche, con cui il club romagnolo ha esonerato coach Di Lorenzo nella giornata di martedì: la Società vuole una scossa. La peculiarità del momento sta nel fatto che i Tigers non disputassero una partita dal 30 gennaio a causa di due rinvii (dei match rispettivamente contro Faenza e Imola). Tant’è, la dirigenza non vuole lasciare nulla di intentato ed ha così optato per il cambio in panchina con l’arrivo di Tassinari.

Vero è che risultati alla mano Cesena sembrava tutto sommato in un buon momento. Dal 20 dicembre infatti aveva collezionato tre vittorie in sei partite, a iniziare dal netto 85-64 proprio contro la S. Bernardo, fino al 52-57 contro la Mamy Oleggio (del 30 gennaio). Incastrate più meno nel mezzo le sconfitte contro le capo-classifica erano state solo di misura (-4 con Imola, -4 con Omegna, -6 con Rimini).

Situazione allora davvero particolare quella in cui i langaroli si troveranno ad affrontare un’avversaria sicuramente sulla carta molto quotata e per di più con alle spalle quanto di cui sopra. In casa Olimpo nel frattempo sta crescendo, però, la consapevolezza di potersela giocare con tutti, dopo le ultime tre sfide in cui i biancorossi in difesa hanno retto sempre meglio con 72 punti di media subiti contro gli 82 delle prime 8 partite. Poi, ci sarà una novità anche tra le fila albesi, dopo la partenza di Tagliano e l’innesto di Colli.

Dunque, tanti ingredienti in un piatto davvero ricco con una sfida tra un’Alba in forma, una Cesena che lo sembrava a sua volta, che sarà spinta probabilmente anche di più dalla scossa del cambio di guida tecnica. A condire il tutto la presenza del grande ex Dell’Agnello (due anni ad Alba da capo-cannoniere del campionato) tra i viaggianti.

Insomma, lo scontro promette scintille con la S. Bernardo che vuole anche riscattare la debacle dell’andata. Per altro proprio in quella partita avevano esordito Hadzic e Castellino, che stanno inserendosi sempre meglio nei meccanismi. Dunque l’Olimpo Basket avrà un bel banco di prova per testare la propria crescita anche alla luce di cosa era successo al Carisport di Cesena. Due mesi dopo sarà nuovamente Alba-Cesena: chi si farà trovare più pronto, chi sarà più cresciuto, chi riuscirà a strappare i due pesanti punti in palio? Rivelerà tutto il match del Pala 958, dalle ore 18:00 di domenica (in diretta su LNP Pass).

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button