Autostrade: riorganizzati i cantieri nei fine settimana

0
44

I cantieri sulle autostrade piemontesi verranno rimodulati in ogni fine settimana da giugno a settembre, con fasce di tutela dalle ore 14 del venerdì alle ore 12 del lunedì. In questo modo si potranno agevolare le persone in viaggio nei momenti di maggior afflusso.

 

Questo il risultato dell’incontro richiesto dalla Regione Piemonte con i vertici di Autostrade per l’Italia e Autostrada dei Fiori per far fronte alle criticità segnalate nelle scorse settimane dagli utenti.

“È stato un incontro positivo – ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture e Trasporti Marco Gabusi – Siamo consapevoli che sono in campo azioni importanti e che gli investimenti in atto prevedono interventi non semplici ma veri e propri ammodernamenti che guardano al futuro e consegneranno ai cittadini strutture con una prospettiva di vita nuova di 50/60 anni”.

L’importanza e la complessità dei cantieri pianificati avrebbe richiesto ai gestori autostradali una chiusura parziale di diversi tratti ma, da parte di tutti, è prevalsa la volontà di riuscire a garantire la circolazione, pur con notevoli sforzi nella gestione della programmazione.

Sulla A6 Torino-Savona, dove il traffico è molto più intenso rispetto al periodo precedente al Covid, gli automobilisti diretti in Liguria troveranno una corsia a scendere verso Savona nella tratta compresa tra Ceva e Millesimo, e due corsie sempre garantite nel tratto Altare-Savona. In direzione Torino saranno sempre garantite due corsie la domenica pomeriggio ed il lunedì mattina.

Sulla A26 Voltri-Gravellona tra Ovada e Masone una bretella permanente garantisce due corsie per ogni senso di marcia, un cantiere permanente nella Galleria Olimpia nei pressi di Castelletto Monferrato assicura sempre due corsie in direzione Sud, i lavori di adeguamento sulle gallerie Mottavinea, Stresa II, Mottarone I-II direzione laghi verranno interrotti durante i fine settimana.

“È un piano di lavori molto importante, ma siamo fiduciosi e soddisfatti dei risultati ottenuti”, ha concluso Gabusi, assicurando “la massima attenzione della Regione per verificare che effettivamente i lavori vengano svolti nei tempi e nei modi annunciati, e quindo vigileremo che gli impegni presi siano mantenuti già dal prossimo fine settimana”.

I cantieri con i tempi di percorrenza e le eventuali code sono segnalate con tempestività sui siti Internet e sui canali delle società autostradali. Gli utenti sono quindi invitati a consultare prima di mettersi in viaggio https://m.autostradadeifiori.it e https://www.autostrade.it/it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui