dal PiemonteAttualità

Alpini: 10mila penne nera dal Piemonte, c’è la Taurinense

Oltre duecento tra uomini e donne della Brigata Alpina Taurinense sono affluiti nella Città di Rimini, che ospita fino all’8 maggio la 93esima edizione dell’Adunata Nazionale Alpini.

La Taurinense ha realizzato in particolare la ‘Cittadella degli Alpini’, presso parco Federico Fellini, e la ‘Cittadella Storica’, in piazza Malatesta.

La prima è una vetrina espositiva interattiva di mezzi ed equipaggiamenti in dotazione alle Truppe Alpine dell’Esercito; la seconda ripercorre la storia del Corpo, che quest’anno celebra i suoi 150 anni.
Con le Bandiere di Guerra dei Reggimenti delle Truppe Alpine, schierate per l’Adunata Nazionale, ci saranno tutte e sette le Bandiere di Guerra dei Reggimenti della Brigata Alpina Taurinense, di cui 6 sono di stanza in Piemonte, insignite complessivamente di 4 Medaglie d’Oro al Valor Militare. Sono invece 79 le Medaglie d’Oro, assegnate individualmente ad alpini dei Reparti ancora esistenti o attualmente riconducibili alla Brigata Alpina Taurinense, che arricchiscono il Labaro Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini.
Si stima che dal Piemonte affluiranno oltre 10.000 Penne Nere, delle quali circa 1.500 sfileranno nella tradizionale parata che coprirà l’intera giornata di domani, accompagnata tra l’altro dalle note della Fanfara della Taurinense. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button