ALBADal Comune

Alba: norme di comportamento per permettere il veloce ripristino della viabilità in caso di nevicate

La sosta dei veicoli lungo le strade cittadine, durante ed immediatamente dopo le nevicate, potrebbe costituire un grave intralcio per il funzionamento degli autoveicoli adibiti allo sgombero della neve ed allo spargimento delle soluzioni antigelo.

Per un rapido ripristino delle normali condizioni di viabilità, da novembre 2022 a marzo 2023, durante le nevicate e per le 12 ore successive, sono pertanto istituiti ad Alba i seguenti divieti:

divieto di sosta dei veicoli nelle strade a senso unico di circolazione sul lato sinistro della carreggiata, rispetto al senso di marcia, e nelle strade a doppio senso di circolazione, sul lato della carreggiata corrispondente ai numeri civici dispari;

divieto di sosta in orario notturno, dalle 20.00 alle 8.00, in caso di nevicate superiori ai 20 cm, nelle seguenti piazze cittadine: Cagnasso, Marconi, San Francesco d’Assisi, Mons. Grassi e Vittorio Veneto.

Ai sensi del nuovo Codice della strada, i veicoli di qualsiasi tipo lasciati in sosta in zona vietata, quando siano in corso le operazioni di sgombero della neve  durante e dopo le nevicate, verranno rimossi d’autorità e trasportati alla depositeria comunale. Oltre al pagamento delle tariffe per la rimozione dell’autoveicolo saranno applicate le sanzioni previste dal Codice.

I proprietari di fabbricati dovranno provvedere allo sgombero della neve dai marciapiedi antistanti la proprietà per una larghezza di metri 1,50 a partire dal muro del fabbricato. La neve accumulata non dovrà essere gettata nelle strade pubbliche ma ammucchiata in modo da non intralciare il passaggio veicolare e pedonale. Per i trasgressori, anche in questo caso, il Codice della strada prevede sanzioni.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button