Dal CuneeseAttualità

Ail Cuneo ringrazia per il successo delle uova di Pasqua

Pur avendo reso impossibile l’allestimento dei classici banchetti, la zona rossa delle recenti festività pasquali non è riuscita ad impedire l’imponente mobilitazione dei tanti volontari dell’Ail di Cuneo Sezione “Paolo Rubino”che ha consentito loro di distribuire oltre 7 mila uova di cioccolato in ogni angolo della provincia. Ciò che viene realizzato attraverso alle abituali 130 postazioni nei 247 Comuni della Granda è stato dunque fatto quest’anno in modalità diverse, ma con esiti altrettanto soddisfacenti. Il risultato ottenuto, infatti, è molto simile a quello delle edizioni degli anni passati “in presenza” nelle piazze, ed è stato ottenuto grazie ad uno straordinario lavoro di squadra. Un’attività più complessa e prolungata nel tempo rispetto a quella ordinaria alla quale hanno contribuito i dipendenti dell’associazione e i diversi gruppi di sostenitori che hanno distribuito le uova fino al venerdì santo, a cui vanno aggiunti i negozi che hanno ospitato le uova e le impreseche le hanno scelte come omaggi aziendali. Importantissimo, infine, anche il contributo della piccola Rachele Jbilou, la bambina cuneese che è stata scelta da AIL come testimonial della campagna nazionale di quest’anno (link: www.facebook.com/watch/?v=772932003349328).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button