Zonta International: donne da tutto il mondo convergono ad Alba per un futuro equo e inclusivo

0
39

ALBA – Dal 22 al 24 settembre 2023, la città di Alba diventerà il fulcro di un incontro internazionale di grande rilievo: la 15ma Conferenza del Distretto 30 di Zonta International. Questo appuntamento si preannuncia come un punto di riferimento essenziale per il dialogo su uguaglianza di genere, diritti delle donne e sfide future. Rappresentanti da Bulgaria, Francia, Germania, Italia, Principato di Monaco, Romania, Svizzera e Stati Uniti si uniranno a relatori e attivisti di fama mondiale in un’atmosfera di condivisione e cooperazione.

 

Zonta International, fondata negli USA nel 1919, ha da sempre avuto come missione quella di migliorare la condizione delle donne in ogni ambito della società. Con il passare degli anni, l’organizzazione ha consolidato la sua presenza a livello globale, creando club in molte parti del mondo. Il Distretto 30, che rappresenta otto paesi europei, è divenuto uno dei pilastri fondamentali di Zonta International in Europa. In questo panorama, il club Zonta Alba, Langhe e Roero ha un ruolo particolare, essendo stato fondato nel 2002 grazie all’iniziativa di 20 donne straordinarie. Queste donne hanno lasciato un’impronta indelebile nella comunità, ispirando e sostenendo iniziative a favore dei diritti delle donne.

La tematica centrale della conferenza sarà “Donne tra i cambiamenti – Integrare e colmare il divario tra generazioni e culture”. Un tema di cruciale importanza, che riflette le sfide di un’epoca in rapida evoluzione. Durante i primi giorni della conferenza, verrà dato ampio spazio all’analisi dell’impatto dei cambiamenti climatici sulla vita e sui diritti delle donne. Si discuterà anche del ruolo determinante delle donne nei teatri di guerra, con una lente di ingrandimento sulla situazione in Ucraina e del Sudan.

Il pomeriggio del 22 settembre alle ore 15.30 nell’incantevole Piazza Risorgimento un gruppo di coraggiose cicliste arriverà da Zermatt, la città che ha ospitato la precedente Conferenza del Distretto nel 2021. Con la loro determinazione e lo sguardo pieno di speranza, queste Zontiane porteranno un messaggio di forza e coraggio alle donne e alle ragazze. Sarà un momento di grande importanza, un’opportunità per ispirare e sostenere le donne nel loro percorso. La Consulta per le Pari Opportunità insieme all’Amministrazione Comunale stanno organizzando l’accoglienza delle cicliste.

Il kick-off dell’evento, nella medesima giornata, si svolgerà nella suggestiva chiesa di San Domenico, dove la cerimonia d’apertura promette di unire e ispirare i partecipanti attraverso una parata di bandiere e performance di musica classica e lirica.

 

La conferenza si distinguerà anche per la presenza di ospiti d’eccezione. Cristina Leone, Presidente del Cluster Nazionale di Tecnologia Aerospaziale, e Angela Natale, Presidente di Boeing Italia e General Manager per l’Europa Meridionale, condivideranno le loro esperienze professionali, offrendo una panoramica sulle sfide e le opportunità che le donne incontrano nel settore aerospaziale. Il loro intervento, intitolato “Superare le barriere per le donne nel settore aerospaziale: un piano di volo per il futuro”, promette di essere uno dei momenti salienti dell’evento.

Oltre ai temi di rilievo internazionale, verrà dato spazio anche a questioni più specifiche, come l’agenda 2030 e le nuove frontiere dell’innovazione e dell’istruzione nell’era digitale. La conferenza vuole essere un momento di riflessione, ma anche di progettazione, con l’obiettivo di delineare strategie concrete per promuovere l’uguaglianza di genere e valorizzare le donne e le ragazze in ogni contesto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui