ALBAMontàROERO NORDROERO

Zonta Club Alba: Manuela Lanzone passa il timone alla nuova Presidente Mara Demichelis

Giovedi 30 Giugno si è svolta a Montà d’Alba  la conviviale dello Zonta Club Alba Langhe Roero che ha  celebrato la chiusura del biennio 2021-2022 guidato dalla Presidente Manuela Lanzone e il passaggio delle consegne alla nuova Presidente Mara Demichelis che resterà in carica fino a giugno 2024.

Si è concluso  un biennio davvero molto difficile, per il mondo intero, caratterizzato da eventi drammatici: principalmente la pandemia, ma anche la caduta dell’Afghanistan nelle mani dei talebani e, da febbraio, la guerra in Ucraina.  Nel susseguirsi di questi eventi, spesso, abbiamo visto emergere le parti peggiori degli individui, abbiamo assistito a crimini indicibili e ad un lungo elenco di violazioni dei diritti internazionali sempre nei confronti dei più deboli e delle donne.

Zonta Club Alba Langhe Roero,  nonostante le grandi difficoltà dovute all’isolamento e, quindi, al non potersi incontrare di persona,  è sempre rimasto unito, vigile e attivo, portando avanti con impegno e determinazione  la missione di Zonta International.

La Presidente  uscente, Manuela Lanzone, ha condiviso con le socie del Club e gli ospiti presenti le attività e gli obiettivi  raggiunti nel biennio appena terminato.

Ha evidenziato come il Club , oltre  a sostenere i service di Zonta International,  che sta facendo la differenza per le donne e le ragazze di tutto il mondo attraverso progetti internazionali e premi educativi sostenuti dalla Zonta Foundation for Women,  si è distinto nel promuovere e concretizzare  diverse attività di  servizio e advocacy sul territorio, tra cui :

  • Un aiuto economico alle donne afgane attraverso  una  raccolta fondi in collaborazione con Emergency.
  • Un Webinar intitolato “Voci dall’Afghanistan” dove sono state condivise

le testimonianze della giornalista Ruggiu Valentina e della guida turistica afghana Haidari Fatima. La prima attraverso articoli e servizi, si occupa di diritti umani e delle donne. Fatima è, invece, una ragazza cresciuta in Afghanistan, dove è riuscita a laurearsi e poi a lavorare come insegnante, assistente sociale, conduttrice radiofonica, ed infine, come prima  guida turistica in Afghanistan.

  • Una raccolta fondi in collaborazione con il Brand Elena Mirò dell’azienda albese Miroglio per il sostegno delle donne tramite la Foundation Zonta International.
  • Il sostegno del service per l’Ucraina destinando contributi  per l’acquisto di auto mediche rigenerate e per l’acquisto di medicinali.
  • La consegna del premio Amelia Earhart, in collaborazione con i club Zonta di Cuneo e di Saluzzo,  a donne del territorio che “volano alto” nella musica.

 

Manuela Lanzone  testimonia  “proprio  il 21 maggio scorso c’è stato l’anniversario dei 90 anni della trasvolata dell’Oceano Atlantico in solitaria da parte di Amelia Earhart. Il suo coraggio, unito al suo sorriso e alla sua caparbietà la portarono ad essere una pioniera e a distinguersi in un ambito che all’epoca era prevalentemente maschile. La sua intelligenza e la sua passione devono ispirarci la nostra vita privata e professionale e devono supportarci ogni qualvolta pensiamo  di non essere all’altezza della situazione!”

 e così conclude

 esprimo innanzitutto un pensiero di vicinanza alle socie che per diversi motivi stanno vivendo momenti difficili, augurando a ciascuna di loro di poter superare tutte quelle difficoltà che la vita purtroppo riserva,

rivolgo un  ringraziamento particolare  alle socie del Direttivo che mi hanno affiancata e un grande e sincero grazie a  tutte le socie del Club che, in questo biennio, mi hanno supportata con affetto e costanza, hanno dedicato tempo e risorse  ai progetti condivisi,  mi hanno incoraggiata e voluta bene.

con orgoglio mi congratulo con le  socie del nostro  Club che per il prossimo biennio  sono state scelte per ricoprire cariche di responsabilità e rappresentanza ai vertici di Zonta :

Ivana Sarotto, che ricoprirà la carica di Governor del Distretto 30 di Zonta International,

 Luciana Adriano, che ricoprirà la carica di tesoriera dell’Area 03, di Chair della Conferenza del Distretto 30 e di Consigliera nel Board di Zonta Italia,

 Agata Comandè,  che ricoprirà la carica di Chair della Commissione Nomine d’Area.

 

La serata prosegue con la cerimonia del passaggio  delle consegne alla nuova Presidente, l’Avv. Mara Demichelis, stimata professionista albese, da tempo  attiva nella difesa dei diritti delle donne e delle pari opportunità, che guiderà lo Zonta Club Alba Langhe Roero nel biennio 2022-2024. 

La Presidente uscente consegna la spilla, la campana e il martelletto simboli identificativi della carica di  Presidente a Mara Demichelis e tutte le socie del Club esternano il ringraziamento per l’impegno assunto augurando un buon e proficuo biennio, sempre nel perseguimento dei valori e della mission di Zonta.

 

Alle parole di Mara Demichelis che rivolge il suo saluto e accoglie con entusiasmo il nuovo incarico, si uniscono le parole della Governor Ivana Sarotto che puntualizza la necessità di impegnarsi con spirito rinnovato e con nuove visioni per il  raggiungimento dei grandi obiettivi di Zonta International, in un mondo in continua evoluzione dove sempre più fondamentale è il sostegno dei diritti delle donne, il perseguimento della giustizia e del rispetto universale dei diritti umani e delle libertà fondamentali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com