LANGA DEL BAROLOLANGHEBaroloAttualità

Wimu Barolo: Il museo rimarrà aperto dopo le feste tutti i weekend fino a fine mese

BAROLO – Anno nuovo al Museo del Vino di Barolo, tra conferme e novità. Il primo appuntamento speciale è con il WiMu delle Famiglie, l’iniziativa dedicata ai più piccoli per scoprire con un gioco divertente gli allestimenti dell’avveniristico museo ideato da François Confino, in programma domenica 9 gennaio (come ogni seconda domenica del mese).

Le visite del WiMu delle Famiglie sono in modalità “fai-da-te”, fruibili nel rispetto di tutte le normative di sicurezza durante tutto l’orario di apertura del museo (dalle 10,30 alle 18, ultimo ingresso alle 17). Chi intraprenderà la visita nel castello Falletti potrà acquistare in biglietteria il Diario di Viaggio – una sorta di taccuino su cui i viaggiatori di un tempo appuntavano le cose più curiose e interessanti durante le loro avventure – che offre spunti e aneddoti sul museo, spazi per scrivere e suggerimenti per selfie speciali. Le famiglie saranno impegnate a compilare ogni spazio del Diario con le impressioni suscitate dal moderno allestimento, tra paesaggio, vino, natura, lavoro dell’uomo e tante altre curiosità.

Dopo l’appuntamento con il WiMu delle Famiglie, proseguono le attività del Museo che, aperto tutti i giorni fino al 9 gennaio, non si fermerà per la consueta pausa dopo le feste natalizie, ma sarà visitabile ogni weekend fino a fine mese (sabato e domenica dalle 10,30 alle 18, ultimo ingresso alle 17, fino a domenica 30 gennaio).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button