“Vivere è cominciare” ieri sera il tour ha fatto tappa a Bossolasco

0
41
Continua il tour nel territorio di Alba Bra Langhe Roero (tra le 10 candidate finaliste a Capitale italiana della cultura 2026) e questa sera i temi sono il turismo e la sostenibilità.
“Vivere è cominciare”, il titolo del dossier, si ispira a Cesare Pavese nel ‘Mestiere di vivere’ per sottolineare quanto sia importante “cominciare” un’altra storia legata alla produzione culturale.
Se vogliamo che la cultura diventi un asset di sviluppo per il territorio, dobbiamo diventare produttori di cultura ed essere capaci di far diventare la cultura un’impresa. Generare prodotti che poi possiamo esportare in tutto il mondo. Esattamente come abbiamo fatto con l’enogastronomia che ci vede tra le eccellenze mondiali.

 

𝑳𝒂 𝒄𝒖𝒍𝒕𝒖𝒓𝒂 𝒒𝒖𝒊𝒏𝒅𝒊 𝒅𝒆𝒗𝒆 𝒅𝒊𝒗𝒆𝒏𝒕𝒂𝒓𝒆 𝒍𝒂 𝒑𝒓𝒐𝒔𝒔𝒊𝒎𝒂 𝒔𝒇𝒊𝒅𝒂 𝒅𝒆𝒍 𝒏𝒐𝒔𝒕𝒓𝒐 𝒕𝒆𝒓𝒓𝒊𝒕𝒐𝒓𝒊𝒐

Il dossier che il direttivo di candidatura ha preparato vuole quindi essere un piano di sviluppo di tutto il territorio di Alba Bra Langhe e Roero e ha come obiettivo
quello realizzare un processo di crescita e condivisione, di ascolto e restituzione.
 Abbiamo vinto diverse sfide: siamo diventati un territorio riconosciuto dall’Unesco, abbiamo i nostri vini e il nostro cibo riconosciuti come eccellenze in tutto il mondo, abbiamo l’imprenditoria più innovativa e vincente, ora è giunto il momento di vincere anche la sfida culturale perché vincerla significherà pensare al futuro delle nostre terre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui