BRAAttualità

Videosorveglianza: altre telecamere-spia in Piazza Roma e via Marconi a Bra

BRA – Prosegue l’estensione della videosorveglianza comunale a Bra che già conta oltre un’ottantina di terminali in città e frazioni. Palazzo Civico ha affidato (11.224 euro) i lavori per installare altre due telecamere: entrambe a tecnologia multiottica riprenderanno 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 l’area giochi di piazza Roma e la mini-rotatoria all’incrocio tra via Marconi e via Verdi. Come tutti i loro predecessori anche questi apparati saranno collegati con la Polizia locale. Un sistema che l’Amministrazione del sindaco Gianni Fogliato definisce «efficiente ai fini di prevenzione e contrasto della criminalità diffusa e predatoria, e del controllo della viabilità per ragioni di sicurezza». Il recente aggiornamento del regolamento in materia ha inoltre “aperto” alla partecipazione dei privati nel circuito. Il Municipio sta organizzando un censimento delle videocamere di palazzi, uffici, strutture produttive eccetera. Quelle che eventualmente riprendessero anche porzioni di territorio pubblico, saranno invitate a entrare prioritariamente nella rete civica. Un passo per cui i proprietari firmerebbero la rinuncia a disporre dei filmati che saranno a disposizione unicamente delle Forze dell’ordine. Questo per garantire il rispetto delle direttive europee in tema di protezione e trattamento dei dati personali dei cittadini, anche a Bra sempre più videosorvegliati.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button