ROERO NORDVezza d'AlbaROERODal Comune

Vezza d’Alba: La palestra deve riaprire subito

Il tribunale accoglie il ricorso della Evolution e fissa per il 26 maggio l’udienza per esaminare la questione burocratica

VEZZA D’ALBA – 1° giugno o 3 maggio? Secondo la notizia diramata tramite social dal sindaco Carla Bonino, la palestra (ma anche buona parte delle attività ludico ricreative) ripartirà nel prossimo mese. Intanto però si tratta di affrontare il ricorso presentato dalla ASD Evolution Alba che ha chiesto al Tar di Torino di riaprire il centro sportivo, affinché le atlete che praticano la ginnastica ritmica a livello agonistico possano regolarmente allenarsi.

L’udienza per la discussione del ricorso è fissata per il 26 maggio, ma intanto è arrivata la sospensione cautelare dell’ordinanza di chiusura emanata dal sindaco nel mese di marzo, in ossequio alle normative anti-covid. Come sempre più spesso accade, anche per questa tematica il primo cittadino è stato preso di mira sul gruppo facebook del paese, dove le polemiche furoreggiano. La signora Bonino ha spiegato: «Nessuno in questi mesi ha richiesto l’apertura della palestra, presentando la domanda specifica. Non abbiamo alcun problema ad aprire, anzi è nostro dovere.

Quando abbiamo ricevuto la comunicazione del Tar ci siamo attivati per leggere le motivazioni e provvedere alla riapertura. Per il resto mi devo attenere alle disposizioni ufficiali, che dovevo rispettare per la tutela di tutti i cittadini. Ho il massimo rispetto per tutti i giudici , ma quando invece di utilizzare i comportamenti normali si ricorre solo agli avvocati e si fa polemica su facebook allora non so proprio che dire».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button