ROERO NORDVezza d'AlbaROEROAttualità

Vezza d’Alba, i borghigiani sistemano il paese, bell’intervento sul Sentiero del Tasso

Soddisfatto il sindaco che invita tutti i vezzesi a seguire l’esempio di questi cittadini che hanno lavorato per tutti

VEZZA D’ALBA – Secondo l’Ecomuseo delle Rocche il sentiero del Tasso è uno dei sentieri ad anello del Comune di Vezza più apprezzato dai camminatori. Il tracciato si snoda fra vigneti e boschi, raggiunge il Santuario Madonna dei Boschi e scende in piazza San Carlo. Proprio in questa parte del percorso il tracciato attraversa boschi folti ed ombrosi con vegetazione molto rigogliosa ed anche infestante.

Così un gruppo di borghigiani di Borgonuovo capeggiati da Davide Sola hanno deciso di riproporre l’antica “comunanza” e brandendo motosega, decespugliatore, rastrello, falce, cesoie hanno ripulito il lungo tratto che da Val Marina conduce verso la strada del Santuario. Alla fine per festeggiare è sono bastati vino e salsiccia. Dice il sindaco Carla Bonino: «Un grande grazie a nome dei turisti, dei ciclisti ed anche dei vezzesi che amano il loro territorio. Vezza è di tutti i Vezzesi e che il buon esempio sia contagioso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button