ROERO NORDVezza d'AlbaROEROCultura e Spettacoli

Vezza d’Alba e il misterioso affresco del Santuario della Madonna dei Boschi

VEZZA D’ALBA – II percorso dei Frescanti giunge a Vezza ed è stato presentato dall’architetto Silvana Pellerino. Un affresco celato nel sottotetto della chiesa che fu la cappella di famiglia dei Conti Roero, che ora riposano nella cripta sotterranea; chi fu il “Maestro” che dipinse quest’affresco misteriosamente celato alla vista?

Il Santuario della Madonna dei Boschi, situato sulla sommità di una collina, custodisce nel sottotetto un preziosissimo affresco tardogotico dell’Annunciazione. Un’opera di origine ancora ignota, quasi sicuramente commissionata dalla famiglia dei Roero nell’ultimo quarto del secolo XV.
É stato restaurato nel 2003, ma risulta ancora celato e di difficile accesso, fatto che arricchisce di atmosfera quasi misteriosa la sua visione.

 

 

Mostra altri

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Apri chat