Vertenza Mtm: presa di posizione dei sindaci di Bra, Cherasco e Narzole

Una presa di posizione dei tre sindaci del territorio sulla vertenza che riguarda la situazione occupazionale della Mtm – Brc di Cherasco. In un documento sottoscritto dai primi cittadini di Bra, Bruna Sibille, Cherasco, Claudio Bogetti, e Narzole, Fiorenzo Prever, i sindaci: “Facendosi interpreti delle esigenze dei lavoratori della Mtm-Brc e delle preoccupazioni del territorio, i sottoscritti sindaci dei Comuni di Bra, Cherasco e Narzole con la presente auspicano la sospensione del provvedimento di licenziamento in questione in attesa di un ulteriore e più approfondito confronto tra maestranze e proprietà sul futuro dello stabilimento”. Il documento è stato trasmesso, nella mattinata di oggi mercoledì 16 dicembre 2015, alle organizzazioni sindacali impegnate nella trattativa con l’azienda.