dal PiemonteAttualità

Vento di foehn a quasi 180 chilometri orari sta spazzando il Piemonte

Raffiche di vento foehn fino a quasi 180 chilometri orari sulle montagne del Piemonte, oltre i 70 a Torino.

E’ la tempesta provocata dalla combinazione tra un fronte freddo sceso dal Nord Europa e lo scontro tra l’alta pressione sull’Europa occidentale e la bassa pressione sulla parte orientale del continente.

Lo spiega Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) Piemonte.

    Le stazioni meteo di Arpa hanno registrato oggi raffiche a 178.6 kmh sopra Ceresole Reale, nel parco nazionale del Gran Paradiso, 131 kmh sul Monte Fraiteve, sopra Sestriere; 84.6 in bassa Valle di Susa, ai laghi di Avigliana, e 73 kmh alla periferia di Torino.
Sono numerose le richieste di soccorso arrivate alla sala operativa dei vigili del fuoco del comando di Torino per il forte vento in città e nelle valli Valsusa, Sangone e del Pinerolose. Decine gli interventi nel capoluogo piemontese per alberi e pali pericolanti, cartelloni e parti di copertura dei tetti sollevati dalle raffiche.
Il vento dovrebbe soffiare, secondo le previsioni di Arpa, fino a tutto mercoledì. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com