BRAEconomia & Lavoro

Venerdì 4 ottobre a Bra: Incontri tra imprese ed Agenti di Commercio

BRA – Migliorare l’incontro fra domanda e offerta di lavoro con una ricerca qualificata degli agenti di commercio. Con questa finalità è stato stipulato un accordo di partnership tra RANDSTAD – il secondo operatore mondiale e italiano nei servizi per le risorse umane – e FNAARC, la Federazione nazionale degli agenti e rappresentanti di commercio aderente a Confcommercio. Per questo motivo Fnaarc della provincia di Cuneo organizza per venerdì 4 ottobre “Piazza degli Agenti”,  incontri con Aziende alla ricerca di Agenti di Commercio che si terrà a Bra presso l’Ascom-Confcommercio in piazza Giovanni Giolitti, 20 a partire dalle 14,30.

Questa è una grande occasione – sottolinea Arcangelo Galante presidente provinciale Fnaarc – perché è la prima volta che un avvenimento di questo genere si tiene in provincia  e soprattutto da l’opportunità a quegli agenti plurimandatari che vogliano inserire nuovi mandati, a quelli già in possesso, e per gli agenti o neo agenti che cercano altre alternative o vogliono iniziare l’attività di vendita”.

E’ importante ricordare che RANDSTAD è attivo nella ricerca, selezione, formazione e somministrazione dei lavoratori; FNAARC è l’organizzazione di categoria degli agenti e rappresentanti di commercio più rappresentativa: fondata nel 1945, comprende 108 associazioni territoriali e 6 di settore merceologico. Con oltre 50.000 agenti di commercio ENASARCO iscritti in tutta Italia e regolarmente certificati, FNAARC è firmataria degli AEC (Accordi Economici Collettivi), documenti che disciplinano il rapporto di agenzia. I termini dell’accordo di partnership prevedono che RANDSTAD si qualunque mezzo) che riguardino la ricerca di agenti e rappresentanti di commercio nell’intero territorio nazionale. In particolare l’accordo prevede che gli annunci abbiano la caratteristica essenziale di prevedere l’impegno da parte delle aziende nell’applicare gli AEC (Accordi Economici Collettivi) nel contratto di agenzia che poi verrà proposto agli agenti di commercio. Ciò al fine di favorire sempre più l’incontro fra domanda ed offerta di lavoro qualificata: per le aziende e gli agenti e rappresentanti di commercio. “Invito pertanto i colleghi – conclude Galante – a dedicare un poco del loro tempo per partecipare a questi incontri che potrebbero riservare delle opportunità di lavoro a loro favorevoli”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button