BRAScuola

Venerdì 16 luglio sessione di laurea estiva per 11 studenti del corso di laurea triennale in Scienze e Culture Gastronomiche

Si chiude venerdì 16 luglio la stagione estiva delle sessioni di laurea: a discutere i loro elaborati finali è un piccolo gruppo di studenti del corso di laurea triennale.

Dieci sono i laureandi italiani e una laureanda etiope.

Le discussioni si tengono in presenza nell’aula magna dell’Università di Scienze Gastronomiche a partire dalle 8,30. La proclamazione avviene quindi dalle 12,30 alle 13.

Ecco di seguito i nomi degli studenti e i titoli delle loro tesi.

Marco Anzalone, 23 anni da Gavirate (Va), discute la tesi da titolo: “Agricoltura sintropica: principi e processi, dai climi tropicali al Nord Italia”, relatrice la prof.ssa Paola Migliorini.

Giada Balestro, 21 anni da Castelnuovo Bariano (Ro), discute la tesi dal titolo: “Economia circolare in corilicoltura: analisi del sistema corilicolo e progettazione di un modello sistemico per la gestione dei sottoprodotti”, relatore il prof. Franco Fassio.

Paolo Brussino, 22 anni da Carignano (To), discute la tesi dal titolo: “Applicazione e impatti dell’agricoltura verticale in un contesto, urbano: un’ipotesi progettuale per la città di Torino”, relatore il prof. Franco Fassio.

Edoardo Capellano, 21 anni da Bra (CN), discute la tesi dal titolo: “La produzione del peperone quadrato di Motta di Costigliole dalle sue origini fino alla rinascita dei giorni nostri”, relatrice la prof.ssa Roberta Cevasco.

Sofia Girgenti, 21 anni da Luino (Va), discute la tesi dal titolo: “Politiche e strategie dei prodotti a marchio del distributore in ottica di creazione del valore”, relatore il prof. Damiano Cortese.

Halko Fantalle Jilo, 24 anni dall’Etiopia, discute la tesi dal titolo: “Pastoralists Livelihood and Food Systems under the Threats of Climate Change and Socio-Political Marginalization: the Case Study of Karrayyu Indigenous Community in Ethiopia”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Martina Molino, 22 anni da Collegno (To), discute la tesi dal titolo” Packaging alimentare, food waste e sostenibilità: analisi del comportamento dei consumatori in relazione al packaging per uno sviluppo sostenibile”, relatrice la prof.ssa Luisa Torri.

Gian Luigi Noberasco, 32 anni da Albenga (Sv), discute la tesi dal titolo: “Il futuro dell’impresa alimentare italiana tra sviluppo sostenibile ed economia circolare: il caso Noberasco SPA”, relatore il prof. Franco Fassio.

Jacopo Talignani, 34 anni da Salsomaggiore Terme (PR), discute la tesi dal titolo: “Dalla recensione all’educazione ecologica. Per un nuovo modello di guida gastronomica”, relatore il prof. Nicola Perullo.

Giulia Zamboni, 22 anni da Borgosesia (Vc), discute la tesi dal titolo: “Comunicare il vino sul web. Il caso NatinVigna”, relatrice la prof.ssa Ilaria Ventura Bordenca.

Giovanni Zucca, 28 anni da Milano, discute la tesi dal titolo: “Il formaggio artigianale come risultato di complesse relazioni socio-ecologiche: terroir e taste of place come chiave di lettura”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button