Dal Cuneese

Vendemmia: qualche temporale non ha risolto il problema idrico

Siamo d’accordo. Un po’ di pioggia è caduta. Per essere onesti ne è caduta moltissima, ma tutta concentrata nel giro di poche ore e questo ha fatto sì che la siccità sia ancora un problema ben presente nell’agricoltura piemontese. In particolare c’è più di qualche preoccupazione sulla possibilità che l’annata 2022 possa essere a rischio per alcune varietà ed in particolare per i Nebbioli da Barolo. Pura boutade o realtà? L’allarme è stato lanciato da alcuni agronomi, che nei periodici sopralluoghi in vigna ha segnalato uno stentato sviluppo della vegetazione. Quando si parla di vegetazione non si pensa solo alle foglie (per altro fondamentali per la sintesi clorofilliana), ma anche i grappoli. Pare che nelle zone più esposte (ossia orientate verso sud sud-ovest) la grande quantità di grappoli, unita ad una cronica carenza di acqua, stia pregiudicando un adeguato sviluppo al punto che per alcuni crù si sia temendo il peggio. Se fino a qualche anno fa erano proprio le annate fredde e umide a determinare il declassamento delle vendemmie (per esempio il 1972 per il Barolo), ora è il clima troppo stabile e soleggiato a creare problemi. Anche nell’Astigiano non si dormono sonni tranquilli. «La stagione in corso – spiegano gli esperti della zona – è caratterizzata da forte siccità e caldo. In primavera la coltura della vite ha tratto giovamento dalle temperature più elevate rispetto alla norma: infatti la fioritura è stata molto anticipata. Ma tutto questo è andato oltre quando le piogge hanno continuato a scarseggiare e le temperature sono cresciute troppo. La vegetazione continua ad essere stentata ed in alcuni vigneti, soprattutto quelli esposti a Sud e di alta collina, si avvertono segni di sofferenza delle viti dovuti a soleggiamento e disidratazione». Al momento la situazione ricorda – per esempio – quella del 2015, ma alla fine quella vendemmia fu classificata come ottima. Anche per questa, vista la mancanza di malattie le prospettive sono favorevoli, ma forse qualche pioggerellina qua e là non farebbe male.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com