More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Valle Casette generosa alla “Cena per la Vita”

    spot_img

    MONTA’ – Ogni momento è buono per rendere conto della bontà di gesti fatti di concretezza e volontariato vero: come quelli che si muovono da Valle Casette di Montà, il cui comitato di borgata continua a proporre da anni una tradizione che fa rima con sensibilità e impegno sociale: stiamo parlando della “Cena per la Vita – Ricordando Amalia”, giunge in estate alla sua 32ª edizione.

     

    I frutti di questo evento, partecipatissimo come ogni anno, sono stati buoni e consistenti: come la generosità di organizzatori e pubblico presente. Ora, l’entourage ha voluto rendere note destinazioni ed effetti dell’iniziativa in questa edizione. 1.350 euro sono stati devoluti alla Fondazione Piemontese per la ricerca sul Cancro, ossia l’Irccs di Candiolo: altrettanti alla Lega italiana per la lotta contro i tumori, la quale avrà i suoi rappresentanti ufficiali all’evento, e che ha già fatto sapere come destinerà questa ricca offerta. La somma verrà infatti utilizzata per incrementare le iniziative di prevenzione sul territorio, soprattutto quelle volte all’educazione sanitaria in ambito scolastico, quelle ambulatoriali per la diagnosi precoce, e per il servizio di trasporto dei malati oncologici delle loro abitazioni ai luoghi di cura.

    Terzo destinatario, con analoga somma: la Collina degli Elfi Onlus di Craviano di Govone, nel segno della piena solidarietà roerina. Grazie all’impegno di Valle Casette – ha fatto sapere la presidente del sodalizio – insieme regaleremo a sempre più bambini in remissione dal cancro la possibilità di correre, divertirsi e giocare in mezzo alla natura. Intanto, il Comitato valligiano è già al lavoro per la festa patronale di San Giuseppe Lavoratore dal 26 aprile al 1° maggio prossimi: avremo modo di approfondire, a breve, su queste stesse pagine.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio