CORONAVIRUSCHERASCOALBALANGA DEL BAROLOBRALANGHEROEROVerdunoSanità
In primo piano

Vaccini: per una corretta informazione chiarimenti e indicazioni da parte dell’Asl Cn2

VERDUNO – La Regione Piemonte prosegue la campagna di vaccinazione COVID-19 della popolazione attraverso la preadesione delle categorie individuate dal piano vaccinale nazionale.

COME ADERIRE ALLA VACCINAZIONE

 Le istruzioni per aderire alla vaccinazione sono contenute nel portale regionale:

https://www.ilpiemontetivaccina.it/preadesione/#/

La campagna di vaccinazione coinvolge, sempre nel rispetto dei criteri di priorità stabiliti dal piano vaccinale nazionale, anche chi è domiciliato in modo continuativo nel territorio dell’ASL CN2 Alba-Bra per motivi di lavoro, assistenza familiare o per qualunque altro giustificato e comprovato motivo (inclusi i cittadini AIRE – Anagrafe Italiani Residenti all’Estero). In tal caso è possibile dare la preadesione tramite il portale regionale:

https://www.ilpiemontetivaccina.it/preadesione/#/

COME SPOSTARE O ANNULLARE LA DATA DELL’APPUNTAMENTO

Accedendo all’area personale del sito www.ilpiemontetivaccina.it con le consuete modalità (accesso con tessera sanitaria, codice fiscale ed OTP o con SPID), in corrispondenza dell’appuntamento non ancora erogato, compare il pulsante MODIFICA.  Cliccando sul pulsante è possibile spostare o annullare un appuntamento:

https://www.ilpiemontetivaccina.it/preadesione/#/autenticato

Eventuali richieste di informazioni o segnalazioni relative alla vaccinazione COVID-19 e ad altri temi ad essa correlati (inclusa la certificazione verde) possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail:

vaccinazioni.covid@aslcn2.it

Informazioni costantemente aggiornate sui vaccini COVID-19 sono disponibili sulle seguenti pagine web:

https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=255

https://www.aifa.gov.it/domande-e-risposte-su-vaccini-covid-19

https://www.aifa.gov.it/vaccini-covid-19

VACCINAZIONE DEI CITTADINI CHE HANNO SUPERATO L’INFEZIONE DA SARS-COV2

Le conoscenze acquisite nel tempo hanno determinato recenti variazioni delle disposizioni relative alla vaccinazione dei soggetti che hanno precedentemente contratto la malattia da SARS-Cov2 (COVID19).

Attualmente chi ha contratto il COVID19 (indipendentemente se sintomatico o asintomatico) *entro tre mesi dall’accertamento dell’infezione (ossia, dal primo tampone positivo): non deve fare la vaccinazione;

*tra 3 e 6 mesi dall’accertamento dell’infezione (ossia, dal primo tampone positivo): effettua una sola dose;

* se il primo tampone positivo risale a più di 6 mesi prima: deve fare due dosi di vaccino.

In base a precedenti disposizioni, alcuni cittadini che hanno contratto la malattia nel corso delle prime ondate, e che quindi dovrebbero effettuare due dosi, ne hanno effettuata una sola, il che comporta il non completamento del ciclo vaccinale e la mancata attribuzione del “Green Pass”.

Le persone che si trovassero in questa condizione (precedente COVID19 da più di 6 mesi e nessuna dose o una sola dose somministrata), possono scrivere una mail all’indirizzo

vaccinazioni.covid@aslcn2.it, fornendo i propri dati anagrafici e il proprio riferimento telefonico, spiegando la motivazione del messaggio. Verranno richiamati appena possibile per fissare appuntamento per completare il ciclo vaccinale.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button