CORONAVIRUSCHERASCOSanità
In primo piano

Vaccine day per gli over 50 presso l’hub vaccinale di Cherasco

Mercoledì 9 giugno i dipendenti over-50 delle aziende del territorio dell’Asl Cn2 avranno un appuntamento a loro dedicato per il vaccino.

CHERASCO – “Vaccinati e sicuri: Confindustria Cuneo e ASL CN 2 rendono possibile l’IMPRESA” è lo slogan del Vaccine Day che si terrà mercoledì 9 giugno 2021, presso il Pala Expo di Cherasco (Via Papa Giovanni XXIII), reso possibile dalla sinergia tra diverse realtà quali Confindustria Cuneo e Azienda Sanitaria Locale Cuneo 2, e allestito grazie alla collaborazione delle Amministrazioni comunali di Cherasco e di Narzole.

 

I destinatari dell’iniziativa sono tutti i soggetti dai 50 anni in su (già compiuti alla data del 9/06) che lavorano nelle Aziende facenti parte del territorio dell’ASL CN2, per i quali sarà possibile vaccinarsi mercoledì 9 giugno, dalle ore 8.30 alle ore 18.00, recandosi, su prenotazione, presso il Pala Expo di Cherasco, grazie alle dosi di vaccino Astra Zeneca messe a disposizione dall’ASL – la cui somministrazione, secondo le disposizioni dell’Aifa, è consigliata per gli ultracinquantenni.

 

Tutte le imprese interessate potranno prenotarsi inviando una mail a direzione@confindustriacuneo.it entro lunedì 7 giugno. Le prenotazioni sono già aperte ed è importante che l’adesione venga effettuata nel più breve tempo possibile, essendo i posti a disposizione, al momento, limitati alla singola giornata del 9 giugno. Potranno prenotarsi anche coloro che hanno già ricevuto dall’ASL un appuntamento per il vaccino nel corso delle prossime settimane, anticipando così la data della convocazione.

 

Si ricorda, inoltre, l’importanza dell’adesione massiccia alla campagna vaccinale, uno strumento fondamentale per la ripartenza in sicurezza delle imprese e, dunque, dell’intero territorio.

Proprio nel corso di questa settimana sono state superate le 100.000 dosi di vaccino anti sars-cov2 somministrate presso i centri vaccinali dell’ASL CN 2 (nello specifico 102.258), di cui 68.610 prime dosi e 33.648 seconde dosi. Il 47.2% della popolazione vaccinabile ha, dunque, ricevuto almeno la prima dose di vaccino, mentre il 23.25% ha completato il ciclo vaccinale – dato che sale al 24.49% se si tiene conto del fatto che una parte di popolazione ha ricevuto il vaccino Johnson and Johnson, di cui si pratica una sola dose).

Un traguardo nella lotta al Covid conseguito grazie all’impegno dei dipendenti dell’ASL e dei volontari, dei Medici di Medicina Generale, dei comuni, dei centri privati, della Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus e al quale gli imprenditori e i lavoratori delle aziende potranno contribuire in modo decisivo con il Vaccine Day di mercoledì 9 giugno, grazie all’organizzazione di Confindustria Cuneo (che permetterà anche ai dipendenti che hanno già ricevuto un appuntamento per il vaccino di anticipare la data della convocazione) ma, soprattutto, grazie alle aziende che sosterranno i costi delle vaccinazioni per i dipendenti.

 

Per tutte le informazioni relative al Vaccine Day, sarà possibile contattare lo 0171-455500 o lo 0171-455583 o inviare una mail a direzione@confindustriacuneo.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button