Dal CuneeseAttualità

Vacanze, Coldiretti Cuneo: 7 italiani su 10 prediligono l’agriturismo

Svolta green post pandemia: in viaggio vincono il contatto con la natura e l’enogastronomia a Km zero

Oltre 7 italiani su 10 (72%) scelgono l’agriturismo nell’estate 2022 per trascorrere le vacanze o semplicemente per gustare cibo autentico e locale. È quanto evidenzia Coldiretti sulla base dell’indagine condotta con Noto Sondaggi sulle ferie degli italiani, da cui emerge una netta tendenza verso il turismo green e sostenibile che trova piena espressione anche nella Granda negli agriturismi di Terranostra Campagna Amica.

In testa alle motivazioni che spingono gli italiani in agriturismo c’è la voglia di contatto con la natura, al secondo posto c’è l’enogastronomia, al terzo c’è la voglia di relax, ma c’è anche chi ha paura del Covid e trova sicurezza nello stare in campagna e chi vuole fare attività sportiva. Il trend è trainato anche dal fenomeno dei cuochi contadini che, appositamente formati dai corsi organizzati da Coldiretti, cucinano i prodotti coltivati in azienda recuperando spesso antiche ricette della tradizione e diventando un vero e proprio valore aggiunto per le strutture e il territorio di cui si fanno ambasciatori.

“Alla luce dell’attuale scenario, connotato da una serie di emergenze ambientali, l’impegno di Terranostra è di contribuire a riposizionare l’offerta turistica nell’ottica di una maggiore sostenibilità ambientale e sociale oltre che economica, secondo modelli di sviluppo più equilibrati. Il turismo di qualità è sempre più attento non solo alle bellezze naturali, paesaggistiche, storiche e artistiche del nostro territorio ma anche ad un ambiente pulito e salubre e alla riscoperta dei prodotti tipici, della qualità e del buon cibo” dice Giuseppe Buttieri, Presidente di Terranostra Cuneo.

“L’Italia è il solo Paese al mondo che può contare primati nella qualità, nella sostenibilità ambientale e nella sicurezza della propria produzione agroalimentare che peraltro ha contribuito a mantenere nel tempo un territorio con paesaggi di una bellezza unica. La nostra Provincia vanta eccellenze enogastronomiche di prim’ordine con 11 produzioni a denominazione d’origine fra DOP e IGP, 18 DOC e DOCG che ricomprendono quasi 100 tipologie di vini, oltre a decine e decine di tipicità meno note ma di grandissimo valore, dalla carne ai formaggi all’ortofrutta. Un patrimonio unico, creato grazie al lavoro delle nostre imprese, che non si fermano nonostante le difficoltà legate prima alla pandemia e ora al conflitto tra Russia e Ucraina” dichiara Enrico Nada, Presidente di Coldiretti Cuneo. ​

Per maggiori informazioni visitare il sito web https://cuneo.coldiretti.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com