CHERASCOLANGA DEL BAROLOMontàROERO NORDLANGHEDiano d'AlbaROEROBelvedere LangheDal CuneeseLANGA DI DOGLIANIAttualità

Undici dipendenti della provincia di Cuneo sul mega tricolore di Poste italiane

Sono undici i dipendenti di Poste Italiane della provincia di Cuneo presenti sulla bandiera alta 60 metri e larga 15. La bandiera da record firmata Poste Italiane è composta da oltre 1.200 volti di dipendenti dell’azienda e copre una superficie totale di 900 metri quadrati.

Tra le tante foto inviate dai colleghi di tutta Italia anche quella di undici cuneesi che hanno deciso, alle soglie dei Quarti di Finale di unirsi al tifo per la nazionale italiana per la prima volta insieme, in un unico tricolore.

Si tratta di Andrea Negro, Specialista Consulente,  Anna Bergese, Operatore di Sportello a Cherasco, Anselmo Martini, Direttore UP Manta, Bruno Occelli, Direttore Belvedere Langhe,  Gianni Calandri, Professional Staff,  Elisa Elastico, Operatore Sportello Montà, Giuseppe Dispenza, Responsabile CD Savigliano, Giuseppe Toscano, Staff CD Mondovì, Paolo Dalmasso, Dup Lisio, Paolo Radosta, Operatore di Sportello a Barge, Vincenzo Montante, Dup a Diano D’Alba. Con questo gesto hanno fatto parte di questa iniziativa e si sono  uniti a tanti altri colleghi per tifare la nostra nazionale. Giuseppe Toscano,  ha inoltre dichiarato: ” faccio parte della Nazionale di Poste Italiane di Calcio e non potevo certo mancare al fianco degli Azzurri. Lo spirito di squadra è sempre al primo posto e sono molto orgoglioso dell’iniziativa “

La maxi-bandiera ricopre interamente la facciata dell’edifico che ospita la sede centrale di Poste Italiane a Roma e riporta il volto di migliaia di dipendenti dell’azienda che hanno partecipato all’iniziativa #Posteitaliani, inviando la propria foto e ‘mettendoci la faccia’ per incoraggiare i ragazzi di Mister Roberto Mancini in vista dei quarti di finale contro il Belgio che si giocheranno venerdì 2 luglio a Monaco di Baviera.

Poste Italiane è partner della Nazionale di calcio come Top Sponsor al fianco della Federazione Italiana Giuoco Calcio sostenendo il progetto di rinnovamento che la FIGC porta avanti da tempo e condividendo lo stesso rispetto per i valori sportivi, il radicato e profondo rapporto con il Paese e la capacità di fare squadra per raggiungere i traguardi più impegnativi.

La bandiera svetta sulla sede centrale di Poste Italiane, nel quartiere dell’Eur all’entrata Sud di Roma, per un caloroso benvenuto a chi arriva nella Capitale e rimarrà esposta fino alla fine degli Europei di calcio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button