CastagnitoROERO ESTROEROAttualità

Una “pace in movimento”: è l’invito della Vicaria Tanaro a Castagnito

Una nuova “Marcia della Pace” è in arrivo nella Valle Tanaro domenica 24 marzo.Per rinnovare un rito che da un lustro mira a riunire le persone nel segno di un valore importante, quello della condivisione.

L’iniziativa era infatti nata nel 2015 muovendosi da Baraccone di Castagnito a Sant’Antonio di Magliano Alfieri, da un’idea degli allora co-parroci don Gianluca Zurra e don Emiliano Rabellino.Assieme alle associazioni e agli ambiti parrocchiali dei due paesi, si è rinnovata nel tempo estendendo i suoi confini: dall’Unità pastorale di Castagnito e Magliano a quelli della Vicaria Valle Tanaro, toccando così anche le realtà di Canove di Govone e Guarene. Sempre buona la partecipazione delle comunità: come si auspica anche per questa occasione 2019.Il rinnovato percorso si dipanerà da Vaccheria di Guarene alla chiesa del Divino Amore al Baraccone.

Tutti sono invitati a partecipare. Ritrovo fissato per le ore 14 presso nella piazza della frazione guarenese e la partenza mezz’ora più tardi tra canti e momenti di riflessione. Giunti alla meta, ci si soffermerà un istante in piazza I Maggio per poi concludere con un lancio di palloncini uniti a messaggi di pace. Infine un po’ di giusta festa assieme all’insegna dello slogan “Seminiamo la pace, custodiamo la terra”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button