ALBAAttualità

Una giornata dedicata alla meditazione del fine vita

Il costume contemporaneo ha progressivamente emarginato il concetto del declino e della fine della nostra vita terrena. Stante il fatto che ciascuno di noi, una volta deceduto, non è di alcun interesse per una società basata sul consumo e sul “qui e ora”, soprattutto la sofferenza e la fine della vita sono progressivamente spariti dal pensiero contemporaneo. Col risultato di provocare grandi disagi a chi deve affrontare queste ineluttabili avversità senza possedere il minino strumento cognitivo in materia e spesso nemmeno il ricordo di come avvenga l’elaborazione della sofferenza o del lutto. Per riflettere sulla necessità di non evitare ad ogni costo, elaborando un vero e proprio negazionismo, gli aspetti che accompagnano l’incontro con il nostro destino, l’Asl CN2, la Fondazione BBC ALBA, la città di Alba e l’associazione “Ho cura” onlus hanno organizzato un incontro dal titolo “Dialogo sul tramonto del tempo” che si terrà ad Alba sabato 25 maggio con inizio alle ore 17 presso la sala convegni del Palazzo Banca d’Alba in via Cavour, 4. Saranno relatori dell’incontro Marilde Trinchero (arteterapeuta e scrittrice), Marina Sozzi (filosofa e tanatologa) e Mavi Oddero dell’associazione “Ho cura” che si occupa della valorizzazione e promozione delle cure palliative. Gli interventi saranno moderati dalla psicoterapeuta Maria Grazia Ciofani. Nel corso dell’incontro saranno eseguite letture a cura di Laura Della Valle e brani musicali a cura del pianista Andrea Bertino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com