ALBAAttualità

Una conferenza sul tema Religione e spirito a cura del Rotary Club Alba

Martedì 27 settembre 2022 alle ore 18 riprenderà il ciclo di incontri di “Pronti ad agire, insieme possiamo”del Rotary Club Alba, in collaborazione con la Banca d’Alba, nell’ambito delle attività di approfondimento di tematiche professionali e di divulgazione culturale. L’incontro si svolgerà presso il Palazzo della Banca d’Alba, Sala Convegni, Via Cavour 4, Alba.

Il primo incontro, “Religione sotto spirito- viaggio nelle nuove spiritualità” con relatori Stefania Palmisano e Nicola Pannofino, si occuperà di trattare il tema degli attuali concetti di spiritualità, anche e soprattutto disgiunti dalla religione; sempre più, infatti, sono le persone che nella quotidianità si definiscono “spirituali, ma non religiose”, persone che si impegnano alla ricerca di un significato senza però affiliarsi a organizzazioni tradizionali, che cercano di riscoprire un rapporto più profondo con la natura, per raggiungere una condizione di benessere interiore e nel rapporto con gli altri.

Stefania Palmisano è Professoressa Associata presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino, dove insegna Religioni nel mondo globalizzato e Religioni, Spiritualità e Globalizzazione. È coordinatrice del Centro di Ricerca CRAFT (Contemporary Religions and Faiths in Transition).

Nicola Pannofino insegna Sociologia della salute all’Università Cattolica (sede del Cottolengo di Torino) ed è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino, dove è membro del Centro di Ricerca CRAFT (Contemporary Religions and Faiths in Transition).

Per adesioni in presenza o in streaming: alba@rotary2032.it

Il prossimo incontro sarà Martedì 18 ottobre 2022, alle ore 18, la Prof.ssa Piera Ghia, ricercatrice del CNRS (Centre National de la Recherche Scientifique (CNRS) di Parigi) affronterà una tematica scientifica: “Dal cosmo alla Pampa: l’avventura dei raggi (e dei fisici) cosmici”.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button