Una “600” elettrica costruita dagli studenti del Vallauri di Fossano

Una “600” elettrica costruita dagli studenti del Vallauri di Fossano

FOSSANO – Lunedi 10 febbraio 2020, nel cortile interno dell’Istituto “G. Vallauri” è successo un qualcosa di importantissimo ed innovativo. Una semplice Fiat 600 blu ha percorso alcune centinaia di metri. Tutto normale? Sembrerebbe di si. Invece no. Questa semplice utilitaria si è mossa solo grazie ad un motore totalmente elettrico realizzato da un team di circa venti studenti del Vallauri. Un risultato importantissimo. È dall’inizio del 2016 che il team​ guidato dai Proff. Cavallotto e Cornaglia lavora con passione a questo progetto interamente pensato e prototipato nel Fab.Lab dell’Istituto, da quando la normativa nazionale italiana ha permesso il Retrofit, la conversione di un veicolo da motore termico ad elettrico “puro”.

Il progetto è stato articolato e ha richiesto alcuni anni, basti pensare​ che​ alcuni dei membri del team studenti come Davide Chiarle, Paolo Cravero ed Umberto Bubbio sono già diplomati. “È difficile dire se il Vallauri sia il primo Istituto ad aver ottenuto un risultato così eccellente- ammette con comprensibile orgoglio il professor Cavallotto- ma se non è il primo è certo fra i primi tre a livello nazionale”. Si vuole inoltre ringraziare tutti coloro che in questi anni hanno contribuito a vari livelli e a vario titolo al raggiungimento di questo importantissimo traguardo: le aziende che hanno fabbricato i particolari necessari per il corretto assemblaggio del motore elettrico sulla trasmissione del veicolo, i docenti di tutti i settori dell’Istituto, i genitori e gli studenti coinvolti che ci hanno creduto, che hanno combattuto e che hanno vinto.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by