ALBAAttualità

Un tartufo d’Alba per la Regina, nel 1959 la monarca ricevette il “Tartufo dell’anno”

L’arrivo sulla tavola reale contribuì a far conoscere il tartufo in tutto il mondo

“Grazie per il tartufo che avete inviato alla Regina Elisabetta II, è stato veramente molto apprezzato”. Poche righe di circostanza, ma dal grande significato. Con questo messaggio ricevuto direttamente da Buckingham Palace, nel 1959 la Casa Reale inglese ringraziò la città di Alba per aver omaggiato la sovrana assegnandole il “Tartufo dell’anno”. L’invio alla giovane regina del pregiato prodotto albese – un dono che contribuì a far conoscere a tutto il mondo il tartufo bianco d’Alba – si deve alla geniale intuizione del commendator Roberto Ponzio (1923-2008). Lo stesso Ponzio fu il destinatario della missiva di ringraziamento firmata dalla Regina Elisabetta, in cui si assicurava il grande apprezzamento della monarca per il gustoso dono ricevuto. La scomparsa la scorsa settimana della Regina Elisabetta II, all’età di 96 anni, ha riportato alla luce questo importante episodio, che ha cambiato la storia del prodotto principe del nostro territorio, iniziando a farlo conoscere e apprezzare sulle tavole di tutto il mondo. Comprese quelle Reali…

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button