BRAAttualità

Un ricco calendario di eventi in un’estate di nuovo normale sotto la Zizzola

Tornano le serate di liscio, il cinema all’aperto, i concerti

Un’estate 2022 normale quella che il Comune ha preparato per Bra dopo un 2021 di manifestazioni falcidiate dalla pandemia. Il calendario illustrato dal consigliere delegato Fabio Bailo e dal sindaco Gianni Fogliato in conferenza stampa, è di nuovo molto corposo e punta a coinvolgere i residenti e attirare visitatori. Sperando di archiviare definitivamente la lunga, deprimente parentesi del Covid. Tra le iniziative più attese dai braidesi, da segnalare il ritorno (dal 12 luglio al 7 settembre) delle serate di ballo liscio a ingresso gratuito nel parco di Madonna Fiori, e del cinema all’aperto. Le proiezioni nel cortile di Palazzo Traversa si susseguiranno il giovedì sera dall’ultimo di giugno fino a settembre, quando in frazione Pollenzo ci sarà un omaggio a Pierpaolo Pasolini nei 100 anni dalla nascita. Eredità del coronavirus, il cinema si paga 3 euro a persona e i posti a sedere sono limitati, per cui è consigliato prenotare telefonando allo 0172/43.01.85. Tra gli spettacoli che non mancheranno di attirare pubblico forestiero, in conferenza il direttore artistico Paola Farinetti ha presentato le tappe braidesi di Attraverso Festival. Sul palco del giardino Belvedere (detto della Rocca) arriveranno il 26 luglio le nuove sonorità di Dargen D’Amico, cantante rivelazione all’ultimo Festival di Sanremo, la classe di Alice in un concerto dedicato al compianto Franco Battiato il 26 agosto, e la star mediatica della divulgazione storica, il professore Alessandro Barbero il 9 settembre. Ultima segnalazione per noi doverosa (l’intero programma lo potete leggere sul sito internet del “Corriere”) merita l’Opera in piazza, consuetudine che aprirà il mese di agosto quest’anno con la “La Boheme” di Giacomo Puccini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com