ALBAAttualità
In primo piano

Un nuovo pullmino in dono per la Cooperativa Alice di Alba

Giornata di festa per la Cooperativa Alice di Alba. Nel corso di una breve cerimonia, andata in scena oggi, venerdì 10 settembre, in piazza del Duomo ad Alba, l’associazione ha ricevuto un pullmino polifunzionale, ideale per il trasporto delle persone disabili. Il mezzo sarà a disposizione di tutti i centri diurni che fanno capo alla cooperativa, potrà essere utilizzato per il normale trasporto giornaliero, ma anche per organizzare gite fuori porta.
Il mezzo arriva ad Alba grazie al Progetto Mobilità Garantita, che è nato con l’ambizione di orientare le risorse e le esigenze del pubblico e del privato verso un unico obiettivo: garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità, alle persone svantaggiate, ai disabili, agli anziani. La mission è dunque consentire alle persone di muoversi e quindi partecipare attivamente alla vita della società soddisfa il fondamentale bisogno umano di contatti e relazioni, colma il divario tra le persone e sposta l’attenzione verso ciò che le persone stesse possono fare, se le si mette in condizione di fare.
Pmg ha svolto il ruolo di collettore per numerosissimi sponsor, che hanno convogliato fondi, proprio per sostenere il progetto. Una storia nata alcuni anni fa, che si è concretizzata soltanto oggi, a causa dell’inevitabile stop dovuto alla pandemia.
Alla cerimonia di consegna hanno preso parte i rappresentanti dei comuni di Alba e Canale: Elisa Boschiazzo (assessore ai Servizi Sociali di Alba) ed Enrico Faccenda (sindaco di Canale); il vescovo mons. Brunetti, che ha impartito la benedizione, i responsabili di Alice e Pmg, oltre ad una corposa rappresentanza di persone che frequentano i centri diurni. Al termine è stato offerto un aperitivo a tutti i presenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button