LANGA DEL BAROLOLettereLANGHEVerdunoRUBRICHE

Un nostro lettore ringrazia medici e infermieri del reparto di Ortopedia dell’Ospedale di Verduno

Egregio direttore, in questo periodo molto particolare anche a causa della pandemia in cui diversi sono abituati a lamentarsi d’ ogni cosa ed in particolare della sanità, voglio rendere pubblico il mio grazie all’ Ospedale Michele e Pietro Ferrero di Verduno. La settimana scorsa ho avuto bisogno di ricorrere al Dea per un grave infortunio al piede sinistro. All’ arrivo sono stato accolto con competenza e cortesia da tutto il personale. Purtroppo i pronto soccorso sono sempre stracolmi, ma con un po’ di pazienza ho atteso il mio turno per la visita dell’ ortopedico che disponeva il ricovero nel reparto di ortopedia ed il giorno seguente sottoposto ad intervento chirurgico. Ringrazio la professionalità ed umanità di tutto il personale che ha fatto in modo che la mia permanenza sia stata una parentesi seppure dolorosa, trascorsa nei migliori dei modi. Un grazie anche agli ambulatori di ortopedia per la premura.

Sono due anni che il personale ospedaliero è sotto pressione con turni a volte al limite delle proprie possibilità ed avere constatato tanta disponibilità d’animo mi è stato particolarmente di sollievo. Senza ombra di dubbio sono sicuro di avere incontrato sul mio percorso degli angeli. Prima di mugugnare o addirittura sparare a zero invito ad immedesimarsi nel loro quotidiano ed allora avremmo sicuramente una diversa opinione. Grazie di cuore a tutti quanti, siete stati meravigliosi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button